SHARE

Luino- Dal 10 al 12 ottobre, con buon numero d’iscritti e di partecipazione straniera, si è svolta la Coppa Lino Favini per la Classe Melges 24 organizzata dall’Associazione Velica Alto Verbano.

La regata, valevole per il Campionato Svizzero della Classe e ultima tappa del Circuito delle regate più importanti dei Melges 24 svoltesi in Italia, è stata considerata dai dirigenti dell’Associazione un ottimo successo organizzativo nonostante le avverse condizioni meteo.

La regata è stata condotta dal Comitato di Regata e dal Comitato delle Proteste presieduti dai giudici internazionali Fabio Barrasso e Tito Morosetti coadiuvati da Enrico Vaccaro, Lanfranco Soma, Giovanni Salvini, Domenico Passardi, Vittorio Merzario ed Osvaldo Magnaghi.

Blu Moon in regata a Luino. Foto AVAL
Blu Moon in regata a Luino. Foto AVAV

Le tre giornate di regate si sono svolte con difficili condizioni meteo e con cielo sempre coperto.

Venerdì 10 ottobre le barche sono uscite in condizioni che davano poche speranze ma portate nel “Canalone” hanno trovato vento da Sud sui 4 metri ed hanno potuto svolgere tre belle regate che hanno visto il successo di “Blu Moon” con Flavio Favini e Giovanni Ferrari nella prima e terza prova e “Altea” di Andrea Racchelli di Intra nella seconda prova.

Al termine della prima giornata la classifica provvisoria vede al primo posto “Altea” seguita a tre punti da “Blu Moon” e terzo “Wadadli” di Ravenna con Matteo Ivaldi.

Sabato 11 ottobre sveglia sotto forti piovaschi che mettono in forse lo svolgimento delle prove ma con un miglioramento delle condizioni e con vento da Nord sui 5-6 metri il Comitato è riuscito a far svolgere le tre prove in programma su un campo di regata posto a Nord di Luino. Le prove hanno visto tre vittorie di “Blu Moon” con al timone Flavio Favini.

La classifica provvisoria al termine della seconda giornata e con una prova di scarto vede al primo posto i favoriti della regata, Favini, Racchelli a 5 punti ed Ivaldi a 10 punti.

Domenica 12 ottobre il segnale di avviso della prima prova giornaliera è posto alle ore 9.00 ed il Comitato con vento leggero da Nord riesce a far svolgere la settima prova con riduzione di percorso e con nuove vittorie di “Blu Moon” di Flavio Favini.

Il vento cala e nonostante i tentativi del Comitato la regata è terminata.

La Coppa Lino Favini 2014 è vinta da “Blu Moon” dell’AVAV con Favini, Ferrari, Nava, Valenti e Lavazza, che precede a completare il podio “Altea” di Racchelli del Circolo Velico Canottieri Intra e Matteo Ivaldi del C.V. Ravenna e che vince il Circuito delle cinque regate.

Giovedì 9 ottobre nella sede sociale si è svolta un’affollata conferenza stampa nella quale hanno preso la parola il Presidente A.V.A.V. Alberto Fiammenghi, il Sindaco di Luino Andrea Pellicini ed il Presidente Provinciale del CONI Stefano Ferrario, che ha consegnato a Flavio Favini ed a Giovanni Ferrari un premio per le vittorie ai Mondiali ed Europei della Classe Melges 24’ del 2014.

Grazie ad un accordo con l’I.S.I.S di Luino, voluto dal Dirigente Scolastico Lorena Cesarin, alunni della classe IV Turismo hanno svolto sotto la direzione del Vice Presidente A.V.A.V. e responsabile del progetto Lorena Dell’Acqua un’interessante tre giorni di istruzione sull’organizzazione di una regata velica.

Buona l’organizzazione dell’Associazione Velica Alto Verbano, sia in acqua nelle difficili operazioni della posa dei campi di regata sia a terra nelle operazioni di varo ed alaggio delle barche e per l’accoglienza riservata agli ospiti che hanno potuto trascorrere due serate nella sede sociale. Come sempre d’interesse la possibilità di seguire la regata a terra su schermo grazie ai dispositivi Trac Trac.

www.avav.it

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY