SHARE

Rimini- Va a Vittorio D’Albertas il primo appuntamento del XIV Trofeo Dinghy 12’ Classico disputato a Rimini nello scorso ween end. L’evento ha visto la partecipazione di 36 imbarcazioni e altrettanti timonieri. D’Albertas, campione italiano in carica Dinghy, ha vinto regolando gli avversari con 4 primi sulle 5 prove disputate.

Al e Scignoria. Foto Graziani
Al e Scignoria. Foto Graziani

La prima giornata è stata la più impegnativa poiché caratterizzata da un vento che, sotto raffica, ha superato anche i 20 nodi di intensità. Tra avarie e scuffie, o semplici rinunce per non mettere a rischio la propria imbarcazione, sono stati 21 i timonieri su 36 iscritti che hanno concluso la prova. Ancora un bel vento, ma non proibitivo come nella prima giornata, ha caratterizzato la giornata di sabato, nel corso della quale sono state disputate tre prove. La regata di domenica, invece, si è svolta con vento leggero e una forte corrente che ha impegnato a fondo i timonieri.

Vittorio D'Albertas. Foto Graziani
Vittorio D’Albertas. Foto Graziani

Secondo si è classificato Vincenzo Penagini (YCI), milanese cresciuto velisticamente nel Tigullio che è anche risultato primo tra i Master. Terzo Alberto Patrone (Circolo Velico Cogoleto), seguito al quarto posto da Italo Bertacca (SVV) e da Fabio Mangione (CNR) al quinto. Mangione è stato anche il primo dei Veteran (la speciale classifica riservata ai Dinghy costruiti tra il 1913 e il 1975, mentre Ubaldo Bruni è stato il primo tra i Vintage (i Dinghy costruiti tra il 1976 e il 1999).  Da segnalare, infine, il primo nell’ultima giornata di Marcello Coppola (Circolo Canottieri Roggero di Lauria) con Dingo, un dinghy Veteran fresco di restauro.

Il prossimo appuntamento del Trofeo Dinghy 12’ Classico è in programma il 30-31 maggio a La Spezia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here