SHARE

Porto Cervo- Conclusa la Rolex Swan Cup, lo Yacht Club Costa Smeralda ospita nei prossimi giorni la Sailing Champions League. La manifestazione, alla sua seconda edizione, raduna team in rappresentanza di importanti Club internazionali che si sfideranno, dal 23 al 25 settembre, per la conquista del titolo di “Best Sailing Club”.

fn_J_70_yccs_2015_d-307

La formula alla base della Sailing Champions League, che vede regatare tutti gli equipaggi ad armi pari e premia il lavoro di squadra e la tattica adottata, ha entusiasmato club ed appassionati, tanto che in soli tre anni sono state inaugurate 15 leghe nazionali. Tutti presupposti questi, che anticipano tre giorni di gare coinvolgenti e serratissime scandite da un ricco tabellone di incontri.

Per l’occasione raggiungeranno la Costa Smeralda equipaggi dalla Danimarca, Finlandia, Germania e Svezia fino ad un totale di 12 nazioni rappresentate. I Club in gara sono coloro che si sono qualificati nell’ultimo anno tramite la rispettiva lega nazionale mentre il club ospitante ed il club vincitore della scorsa edizione sono automaticamente qualificati. Il format dell’evento è di ultima generazione con regate di flotta a bastone brevi e veloci a bordo dei J/70, imbarcazioni monotipo dello YCCS.

A dare il benvenuto ai club partecipanti ci sarà il team targato YCCS – secondo classificato lo scorso anno nell’evento – che dovrà vedersela con altri due suoi connazionali il Club Canottieri Roggero di Lauria e la Società Velica di Barcolana e Grignano. I riflettori saranno sicuramente puntati sul campione in carica il Royal Norwegian Yacht Club, che lo scorso anno ha sbaragliato i suoi challenger. Presente anche il Norddeutscher Regatta Verein, uno dei più storici ed importanti club in Germania, gemellato con lo YCCS.

Il Commodoro dello Yacht Club Costa Smeralda, Riccardo Bonadeo, commenta: “Siamo felici di poter concludere un’intensa stagione velica con la seconda edizione della Sailing Champions League. Oltre a ospitare regate per superyacht e classi one-design puntiamo fortemente su eventi interclub come questo perché sono fondamentali per avvicinare giovani talenti allo sport della vela. È un piacere ospitare team in rappresentanza di prestigiosi yacht club, che ci regaleranno tre giorni di regate entusiasmanti con una formula di successo”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY