SHARE

Brindisi– Si è chiusa con la vittoria del francese Maxime Mesnil, numero 26 nelle ranking World Sailing di specialità, l’edizione 2016 del Christmas Match Race, organizzato dal Circolo della Vela Brindisi. Segue il finlandese Antti Lutha che sabato era molto provato da un virus influenzale, terzo la promessa del match race pugliese e italiano Valerio Galati da Trani, che avendo chiuso il round robin al primo posto aveva la facoltà di scegliersi l’avversario della seminale, e ha deciso di misurarsi con Antti Luhta.

Una fase dei match all'interno del porto di Brindisi
Una fase dei match all’interno del porto di Brindisi. Foto Saponaro

Quinto posto per Ettore Botticini del Circolo Nautico e della Vela Argentario, settimo per Armando Miele che regata con i colori del Circolo della Vela Brindisi, e ottavo per l’equipaggio ravennate guidato da Alfredo Liverani.

Ringraziamento a tutti gli equipaggi da parte del presidente del Circolo della Vela Brindisi, Teo Titi, allo staff tecnico del circolo che si è occupato della logistica della regata, ai giudici di regata guidati da Vito Moretti, e ai due umpire Alfredo Ricci e Adrian Bauder. Appuntamento a dicembre 2017.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY