SHARE
Peter Harken durante la serata

Milano– E’ stata l’enorme mole dell’AC72 Luna Rossa, esposto al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, a sovrastare la bella serata per festeggiare i cinquant’anni di Harken, azienda leader mondiale nel settore delle attrezzature veliche. Ospite d’onore della serata è stato Peter Harken, fondatore con il fratello Olaf dell’azienda del Wisconsin. E’ stato lui a ripercorrere una storia di passione e impegno, iniziata nel 1967 con la produzione di derive e iceboat per i duri inverni nei Grandi Laghi Americani e “il solo pensiero di pagare la banca per i prestiti concessici” e proseguita poi con la fondazione di un’azienda multinazionale leader del suo settore passando anche da altri marchi storici come il cantiere Vanguard o l’attuale partner Spinlock.

Peter Harken durante la serata
Peter Harken durante la serata

Una storia anche molto italiana, come ha ricordato Peter Harken, visto che il “la passione per le belle cose e per la qualità del design italiano ci fecero scegliere l’allora Barbarossa per un’acquisizione che ha dato poi vita ad Harken Italy, un vero centro di eccellenza dove la qualità e il design italiano si coniugano con la nostra filosofia di lavoro di team”.

Proprio Harken Italy Spa, con sede a Limido Comasco, è infatti uno dei due soli centri di progettazione e progettazione del gruppo, che conta sedi in Australia, UK, Nuova Zelanda, Francia, Polonia, Svezia. Dall’America’s Cup alla Volvo Ocean Race e ai grandi racer internazionali non c’è evento che non conti sulla qualità dei prodotti Harken, come raccontato anche dall’avvincente video teaser iniziale.

harken-2

E la qualità Harken è stata testimoniata anche dalla platea che ha partecipato alla serata, dove si distinguevano aziende a loro volta leader nella vela hi tech come North Sails, Gottifredi&Maffioli, Persico Marine, la stessa Spinlock, Nautor’s Swan rappresentata da Enrico Chieffi (uno dei due campioni del mondo Star presenti insieme a Roberto Benamati), Wally, Lillia. In sala anche il presidente della FIV Francesco Ettorre e il comandante dei Gruppi Sportivi delle Fiamme Gialle.

h4

www.harken.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here