SHARE
Pubblico allo stand MPN Marinas al Boot

Fano– Successo per la Rete MPN Marinas al Boot di Duesseldorf, l’importante salone nautico tedesco. Molte le manifestazioni di interesse provenienti dai clienti di lingua tedesca, attratti dal binomio nautica made in Italy-bell’Italia.

mpn-marinas-stand

La presenza di un Ente Gestore della Rete, capace di integrare le offerte dei singoli marina affiliati nel più ampio ambito di network, è stata infatti percepita dai diportisti internazionali come elemento di affidabilità e semplificazione del rapporto fra il cliente e i marina. La proposta di un’organizzazione di rete che supporti i diportisti nella fruizione di servizi omogenei sia di tipo tecnico che di tipo turistico offerti dai singoli marina è stata accolta dal pubblico del Boot come importante elemento di novità in grado di restituire loro sicurezza e fiducia nell’approccio ai marina italiani.

Il modello attuato da MP Network, Ente Gestore della Rete MPN Marinas, ha dunque ricevuto al Boot un’importante conferma: in un contesto di mercato sempre più competitivo l’attivazione di meccanismi sinergici fra i marina appare oggi l’unica soluzione per affrontare con successo la sfida dei mercati esteri. Riscontri molto positivi anche per l’approccio strategico adottato da MPN Marinas nei confronti del territorio. Il nuovo progetto “Routes On Land” propone un’idea diversa ed originale di turismo nautico: ogni marina è infatti pensato come “porta d’accesso” al territorio circostante, offrendo in tal modo la possibilità di scoprire la bellezza e le eccellenze del territorio italiano nell’ambito di una vera a propria esperienza turistica a 360°, andando così ben oltre il semplice ormeggio della propria imbarcazione.

La connessione strutturata fra i marina e i loro territori è stata esemplificata concretamente nel corso dei quattro eventi serali organizzati allo stand MPN Marinas: gli espositori del boot, i giornalisti di settore e i diportisti in visita hanno potuto degustare i prodotti tipici delle regioni che ospitano i marina della Rete, forniti direttamente dai produttori locali nell’ambito della partnership attivata con MPN Marinas, che punta ad essere identificata non solo come rete di porti bensì network di esperienze territoriali di elevato livello qualitativo.

Il diportista che sceglie MPN Marinas avrà accesso a molteplici vantaggi: grazie a formule contrattuali estremamente flessibili chi è titolare di un posto barca in un marina della Rete potrà muoversi liberamente all’interno di tutti i marina affiliati, a tariffe molto vantaggiose. A titolo di esempio, un armatore, titolare di un contratto pluriennale con uno qualsiasi dei marina della Rete che decida di spostarsi, magari per le vacanze estive, dal proprio home port in un altro marina di MPN Marinas, potrà usufruire di uno sconto sulla tariffa ordinaria anche superiore al 50%, mantenendo la possibilità di affittare nel frattempo l’ormeggio originario.

I clienti MPN Marinas potranno così tracciare autonomamente la loro rotta con la garanzia di essere sempre riconosciuti come cliente della Rete a condizioni economiche vantaggiose. L’obiettivo è tornare ad essere liberi di scegliere dove trascorrere le proprie vacanze e dove poter lasciare la propria barca durante la stagione invernale.

Le sinergie che MPN Marinas sviluppa tra i porti turistici affiliati consentono l’attivazione di servizi ad alto valore aggiunto per il cliente finale, come il servizio di trasferimento dell’imbarcazione tra i marina aderenti, assistenza h24 in mare e a terra, nonché procedure di check-in e check-out semplificate e veloci.

Pubblico allo stand MPN Marinas al Boot
Pubblico allo stand MPN Marinas al Boot

I MARINA AFFILIATI

MPN Marinas riunisce alcuni fra i migliori porti turistici della penisola che da nord alle isole abbracciano un’ampia parte del territorio italiano. Fanno attualmente parte di MPN Marinas cinque porti:

Marina dei Cesari – Fano

Marina Sveva – Montenero di Bisaccia

Capo d’Orlando Marina – Capo d’Orlando

Marina di Santa Marinella – Santa Marinella

Porto di Cecina – Cecina

Nel corso del 2017 è previsto l’ingresso di altri marina già in avanzata fase di approfondimento della struttura di Rete. L’obiettivo è di giungere alla quota di 20 marina entro il 2019, in modo da coprire l’intero territorio nazionale, ampliando le rotte e le esperienze di viaggio fra mare e terra in Italia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here