SHARE

Miami, USA- Azzurra domina prima e poi controlla le Miami Royal Cup, seconda tappa delle 52 SUPER SERIES, andando a vincere l’ultima tappa americana prima del trasferimento in Mediterraneo. Platoon e Provezza sono sul podio rispettivamente al secondo e terzo posto, Quantum quarto a tre punti da turchi. Sled è quinto davanti ad un sorprendente Gladiator. Rán Racing e Bronenosec deludono così come Alegre e Sorcha.

©Martinez Studio 52 SUPER SERIES MIAMI ROYAL CUP March 7th - 11th, Miami, Florida
©Martinez Studio
52 SUPER SERIES MIAMI ROYAL CUP
March 7th – 11th, Miami, Florida

E’ il giorno della resa dei conti, sono previste due regate da programma. Le condizioni inizialmente non sono di certo confortanti. Issata l’intelligenza, passa una mezz’ora ed entro un bel vento da 85 gradi di direzione e fino a 12 nodi di intensità. Azzurra domina la partenza, il pin è la scelta di Vascotto e Parada lo conquista, Platoon e Quantum al centro del campo di regata. Azzurra da subito la sensazione di avere il passo migliore, ed è così fino alla boa di bolina dove domina davanti a Platoon e Quantum, un bel duello a tre. La poppa inizia con un bell’attacco da parte di Platoon, John Kostecki ha la luna buona e inizia a prender il passo giusto in fase col vento. Al gate, Platoon prende la testa della regata davanti a Quantum ed Azzurra. La bolina vede Platoon consolidare il proprio vantaggio, Azzurra va in controllo e mantiene una terza posizione di tutto rispetto, 9 punti su Platoon e 11 su Provezza sono una bella sicurezza in vista dell’ultima regata. Non cambia nulla, Platoon di Harm Müller-Spreer vince l’ottava manche di questa settimana di regate, Quantum è secondo, Azzurra terza saldamente in testa alla classifica generale.

La seconda regata è una fotocopia della prima per quanto riguarda la partenza, Azzurra in pin, Platoon e Quantum in centro del campo di regata, che spettacolo lo schieramento nelle prime fasi di questa ultima regata. Subito Azzurra a condurre sul lato sinistro del campo di regata. Quantum e Platoon al centro dello schieramento. Provezza cerca qualche spunto, c’è in palio il podio della Miami Royal Cup. Alegre di Andy Soriano, gioca il Jolly, ottima velocità e dopo una bella battaglia a metà regata riesce a prender la testa della regata. Azzurra si mantiene sul podio di manche, tra il seconto e terzo posto, Provezza, Platoon e Quantum stanno alle spalle, manca veramente poco, ultima poppa e Azzurra splitta a sinistra, relax a bordo, anche se ogni punto guadagnato finisce nel calderone della classifica generale delle 52 SUPER SERIES. Alegre si fa beffare sulla linea, Sled si toglie la soddisfazione di vincere l’ultima prova di questa settimana, Azzurra dimostra fino all’ultimo di esser diventata la barca da battere.

Vasco Vascotto (ITA) Azzurra (ITA): “Io guardo sempre il bicchiere mezzo vuoto, no dai, sono molto felice per come è andata, una bella sensazione, molto felice dopo key west, perchè abbiamo navigato bene e veloci.Con una regata d’anticipo vuol dire che siamo andati bene e molto regolari. Oggi in un giorno di stress siamo stati la seconda barca del giorno, i ragazzi hanno lavorato bene in ogni settore, sappiamo che dobbiamo ancora lavorare in alcuni settori ma questa è la parte positiva, perchè non bisogna dormire sugli allori, giusto festeggiare oggi assolutamente. Se siamo bravi dobbiamo migliorare, questo è il segreto, mai fermarsi, siamo in testa addirittura al cirucuito e non succedeva da un anno e mezzo, avanti così!”

Miami Royal Cup, classifica finale
1. Azzurra (Familia Roemmers, ITA/ARG), (2,2,1,1,2,1,8,3,4) 24 punti.
2. Platoon (GER, Harm Müller-Spreer), (3,1,8,2,7,3,4,1,3) 32 p.
3. Provezza (Ergin Imre, TUR) (5,3,3,4,4,5,3,4,8) 39 p.
4. Quantum Racing (Doug DeVos, USA), (1,4,6,7,1,9,5,2,7) 42 p.
5. Sled (Takashi Okura, USA), (6, DSQ12,5,9,3,6,1,5,5) 52 p.
6. Rán Racing (Niklas Zennström, SWE), (4,8,4,3,10,8,10,6,1) 54 p.
7. Gladiator (Tony Langley, GBR) (7, RDG6,2, RDG6,2, RDG6,2,6,7,2,9,7,6) 55,6 p.
8. Bronenosec (Vladimir Liubomirov, RUS), (10,5,2,6,8,2,7,10,10,9) 59 p.
9. Alegre (Andrés Soriano GBR/USA) (8,6,7,5,9,10,9,7,2) 63 p.
10. Sorcha (Peter Harrison, GBR) (9,7,9,8,5,4,6,8,10) 66 p
11. Paprec (Jean-Luc Petithuguenin, FRA) (DNC12, DNC12, DNC12, DNC12, DNC12, DNC12, DNC12, DNC12, DNC12, DNC12) 108 p

Classifica generale delle 52 SUPER SERIES 2017 dopo due tappe
1. Azzurra, 74 puntos.
2. Platoon, 81 p.
3. Quantum, 85 p.
4. Provezza, 88 p.
5. Rán, 103 p.
6. Bronenosec, 109 p.
7. Gladiator, 135.6p.
8. Sled, 121 p.
9. Alegre, 147 p.
10. Paprec, 194 p.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY