SHARE

Esce lunedì 3 aprile il numero 324, primavera 2017, di Fare Vela. La rivista è disponibile nelle principali edicole delle città maggiori o può essere ordinata tramite email a redazione@farevela.net

schermata-03-2457843-alle-13-18-17

 

In questo numero per la sezione Barche il reportage sul cantiere Mylius Yachts, uno dei migliori esempi del Made in Italy nella nautica, e la prova dell’X-4 della X-Yachts.

Per Navigare inizia, con un ampio servizio sul Marina Cala de’ Medici di Rosignano Solvay, il nostro format dedicato ai porti turistici. Da non perdere anche la presentazione della nostra serie di articoli dedicati alla formazione velica, dalla crociera consapevole allo Yachtmaster, realizzata in collaborazione con Be Skilled.

Per la sezione regate tutto sulla tecnica (e sulle liti tra neozelandesi e oracliani) degli avveniristici (ma anche pericolosi) AC50 che dal 26 maggio al 27 giugno prossimi si sfideranno alle Bermuda per la 35th Americas Cup.

Uno dei più geniali progettisti delle ultime generazioni, l’argentino Juan Kouyoumdjian, si racconta a Fare Vela in un’interessante intervista che affronta vari temi, dall’arte dello yacht design e dal foiling, alla Coppa e alla Volvo Ocean Race.

Dal Porto di Roma tutti i neo campioni italiani delle classi olimpiche e un’analisi del nuovo quadriennio appena iniziato dopo la delusione di Rio 2016.

La celebrazione finale sullo spettacolare Vendee Globe vissuto sulla sfida infinita tra Le Cleac’h e Thomson.

Un’incursione tra i Vlog velici e sull’uso dei tablet nella navigazione sono i contributi principali (e interessanti) provenienti dai lettori.

Buona lettura e buon vento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here