SHARE

Salonicco, Grecia– Si conclude con un bel sesto posto il Mondiale 470 di Giacomo Ferrari e Giulio Calabro’. L’equipaggio di Ostia, che regata per la Marina Militare con coach Gabrio Zandona’, ha concluso al settimo posto la Medal Race finale, risultato che gli vale la sesta posizione al Mondiale del doppio olimpico. Un risultato che conferma i loro notevoli progressi in questo inizio di quadriennio.

Ferrari-Calabrò in azione a Salonicco. Foto Alevromytis

Il titolo iridato e’ andato agli australiani Belcher-Ryan, che vincendo la medal hanno superato gli svedesi Dahlberg-Bergstrom, che avevano condotto il campionato sin dall’inizio. 36.Capurro-Puppo.

Il titolo femminile e’ andato alle polacche Skrzcykolek-Mrzolek, che hanno superato le inglesi Mills-Clark e le slovene Mlak-Macarol. ELena Berta e Sveva Carraro concludono al 16esimo posto. 21.Di Salle-Dubbini, 34.Paternoster-Caruso.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY