SHARE

Aarhus, Danimarca- Iniziato oggi il test event per i Mondiali ISAF di Aarhus 2018, che varranno come prima e fondamentale qualificazione per i Paesi a Tokyo 2020.

Subito bene nei Nacra17 Ruggero Tita e Caterina Banti (tecnico Gabriele Bruni), già vincitori del Campionato Europeo di settimana scorsa, in testa alla flotta dopo tre regate con ben due primi posti (1-2-1).
Bene anche Marta Maggetti nell’RS:X femminile, conduce vincendo la terza ed ultima prova di oggi (2-4-1); Veronica Fanciulli è nona e Flavia Tartaglini undicesima.
Negli RS:X maschili Mattia Camboni è undicesimo e Daniele Benedetti dodicesimo.

Elena Berta e Sveva Carraro sono settime nei 470F con i parziali di 8-7.
Nel 470M, Matteo Capurro e Matteo Puppo sono settimi con un 13-5.

Nei Laser maschili Francesco Marrai vince la seconda prova dopo il 20esimo nella prima ed è settimo. In testa l’australiano Tom Burton (3-2). 15.Giovanni Coccoluto (12-23), 16.Marco Benini (4-32).

Nei Finn una sola prova disputata, vinta dall’australiano Lilley. Alessio Spadoni è 14esimo. 18.Baldassari; 26.Voltolini. Il tecnico FIV per i Finn ad Aarhus è Giorgio Poggi.

Non vi sono italiani iscritti nelle classi 49er, FX e Laser Radial.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY