SHARE

La Valletta, Malta- A meno di tre giorni dalla partenza della Rolex Middle Sea Race, si scaldano gli equipaggi per la supoerclassica del Mediterraneo. Il Cookson 50 italiano Endlessgame ha vinto la regata costiera della Rolex Middle Sea Race 2017, che si è disputata oggi su un percorso di circa 15 miglia nel tratto di mare davanti La Valletta (Malta) con vento quasi assente in partenza e che nel finale ha toccato 8 nodi d’intensità.

Endless alla Valletta

Grande soddisfazione per il Red Devil Sailing Team, che è giunto a Malta solo nelle prime ore del mattino (a causa di un notevole ritardo del volo aereo dall’Italia) e che ha quindi affrontato questo impegno con poche ore di riposo. Pronti via, questa mattina alle 10:40 l’equipaggio di endlessgame ha tagliato la linea di partenza situata all’interno del Marsamxett Harbour, dove vi ha fatto ritorno, in prima posizione, 2 ore e 42 minuti più tardi, aggiudicandosi la regata sia in tempo reale sia in tempo compensato.

“Oltre al risultato siamo contenti di come abbiamo manovrato, dato che per questa regata abbiamo un paio di nuovi elementi a bordo”, ha dichiarato lo skipper Gabriele Bruni. “Abbiamo colto l’occasione anche per mettere a punto le vele nuove che abbiamo realizzato appositamente per questo appuntamento”.

Il tempo di festeggiare la vittoria, poi domani il Red Devil Sailing Team affronterà un’uscita di allenamento in vista della partenza di sabato prossimo della Rolex Middle Sea Race, la grande classica del Mediterraneo con 606 miglia di percorso, giunta alla 39esima edizione e che vedrà la partecipazione di oltre 100 equipaggi (112 il numero delle barche iscritte fino a oggi) in rappresentanza di 30 nazioni. Venerdì sarà invece dedicato agli ultimi lavori a terra su endlessgame e, soprattutto, al riposo.

Le previsioni meteo per la Rolex Middle Sea Race sono ancora inattendibili a più di 48 ore dal via, ma effettuando una simulazione con i dati in possesso fino a ora, endlessgame dovrebbe chiudere la fatica in non più di 100 ore.

“Navigare con vento leggero oggi ci è servito molto, soprattutto per studiare il profilo delle nuove vele. Le previsioni meteo in questo momento danno poca aria nel primo tratto della regata, nella risalita da Malta allo Stretto di Messina, ma nelle prossime ore e, soprattutto, avvicinandoci alla partenza, avremo informazioni più precise”, ha dichiarato il timoniere Pietro Moschini.

L’equipaggio di endlessgame alla Rolex Middle Sea Race:
Pietro Moschini, Giuseppe Puttini, Gabriele Bruni, Stefano Pelizza, Pierluigi Fornelli, Stefano Rizzi, Stefano Selo, Fabio Montefusco, Giovanni Buono, Andrea Scarpa, Giuseppe Leonardi, Francesco Izzo.

endlessgame naviga con:
Banca Euromobiliare, MAG-JLT, upstream

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here