SHARE

Malè, Maldive- La flotta della Volvo Ocean Race ha lasciato alle 9 di questa mattina Malè, capitale delle Maldive e porto sicuro durante la fase anti pirateria, per dirigersi verso Sanya, Hainan, Cina. In partenza è Camper a scattare in testa e a condurre per le prime miglia. Vento leggero sui sei nodi.  La flotta si sta aprendo a ventaglio, con Puma barca più a nord e Groupama quella più a sud.

Camper conduce alla partenza da Malè. Foto Roman/VOR

Nelle prime miglia Telefonica ha subito la rottura del punto di mura del Code Zero in testa d’albero, avaria che ha fatto perdere agli spagnoli un paio di miglia. Le distanze sono comunque assai ravvicinate e alle ore 22 UTC in testa era dato Puma, a 2849 miglia dall’arrivo di Sanya, con 1,2 miglia su Camper e 1,5 su Groupama. Quarto è Telefonica a 2,7 e quinto Abu Dhabi a 3,3 miglia. Sanya, che si è posizionata più a sud, è a 4 miglia. La flotta sta procedendo a circa 11-12 nodi di velocità in 10 nodi di vento. Per adesso l’andatura è di bolina, con un aumento del vento previsto per lunedì pomeriggio.

A bordo di Puma. Foto Ross

Il primo waypoint per la flotta è Palau We, estrema punta settentrionale di Sumatra e imbocco dello Stretto di Malacca, distante circa 1100 miglia.

Il video delle prime miglia:

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here