SHARE

San Salvador, Bahamas- Sono ben 1.875 le miglia percorse in cinque giorni da Maserati nella sua navigazione in Atlantico da Cadice a San Salvador, per stabilire il primo tempo di riferimento per un monoscafo su quella tratta. La media tenuta dall’equipaggio di Giovanni Soldini è quindi ottima, 375 miglia al giorno a circa 15,6 di media. Maserati ha approfittato al meglio nel vento forte al lasco fino alle Canarie, con punte di 35 nodi, e poi ha diretto verso ovest con un bordeggio in poppa e diverse strambate. I Volvo 70, infatti, non possono navigare in poppa senza perdere velocità e quindi navigano molto più velocemente ad angoli intorno ai 135/145° a seconda dell’intensità del vento. Da qui l’esigenza di strambare spesso.

A bordo di Maserati che fila 20 nodi al lasco nell'Aliseo. Foto Maserati

Oggi Maserati ha ancora un buon flusso di Aliseo da est sui 20 nodi. Alle 11:52UTC si trovava a 2008 miglia dall’arrivo a San Salvador. Nei prossimi giorni, pare che Maserati possa continuare a godere di un buon flusso da est intorno ai 21° di latitudine Nord che lo farà arrivare fino alle Grandi Antille, da cui poi dovrà risalire in latitudine fino ai 24° Nord dove si trova San Salvador. Alle attuali medie, potrebbe essere ipotizzabile una traversata in 11/12 giorni.

Ecco il video di ieri con una di queste strambate:

www.maserati.soldini.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here