SHARE

Puerto Calero, Lanzarote- Una sola prova oggi a Puerto Calero nella prima giornata dedicata alla flotta all’RC44 Tour. Vento forte sui 20-25 nodi, che poi è aumentato impedendo lo svolgimento di altre regate. L’unica prova portata a termine è servita per ricordare a tutti quanto estremi e spettacolari siano gli RC44: scafi capaci di planare a velocità prossime i 20 nodi con una semplicità a tratti disarmante.

A vincere, dopo un’ottima rimonta, sono stati gli olandesi di No Way Back (Hereema-MacDonald), già vincitori del circuito nel 2009. A ruota, sul traguardo, si sono presentati Aleph (Lepic-Richard) e Artemis (Tornqvist-Cayard). Quarti hanno chiuso i russi di Nika (Prosikin-Basic), per lungo tempo leader della prova. L’italiana AFX Capital Racing Team ha concluso con un nono posto dimostrando ottima velocità nei lati di poppa.

No Way Back oggi in regata a Lanzarote

Gabriele Bruni, skipper di AFX Capital Racing Team: “Oggi come ieri abbiamo vissuto una giornata importante ai fini della nostra crescita su questa barca fantastica. Massimo Barranco (l’armatore-timoniere, Ndr) è stato molto bravo a mantenere alta la concentrazione nelle fasi più delicate della regata, come la partenza e i giri di boa, ed è anche grazie a lui se siamo riusciti a difendere il nono posto in una prova resa particolarmente impegnativa dalle condizioni meteo. Dal punto di vista prestazionale ci riteniamo molto soddisfatti degli spunti evidenziati durante i lati di poppa, quando siamo riusciti a recuperare posizioni e a tenere il passo dei più veloci. Di bolina abbiamo faticato di più: problemi di ‘gioventù’, che risolveremo semplicemente navigando”.

La prima tappa dell’RC44 Championship Tour riprenderà nella mattinata di domani. Peter ‘Luigi’ Reggio, presidente del Comitato di Regata, ha in animo di far disputare tre prove e ha fissato il primo segnale preparatorio per le 10.30.

Tutto da vedere questo video dai match race di ieri, in cui si vede Michele Cannoni che vola fuori bordo durante un duello ravvicinatissmo nel match race tra AFX Capital e Team Ceeref, con quest’ultima che orza in bolina e AFX che si tiene discosto. Sugli RC44 in bolina i membri dell’equipaggio si sporgono completamente fuori (tipo Soling o Star) senza utilizzare i trapezi, con i soli addominali e la forza delle braccia:

La classifica

1No Way Back…1
2Aleph Sailing…2
3Artemis Racing…3
4Team Nika (RUS…4
5Peninsula Petroleum…5
6Islas Canarias…6
7RC44 TEAM CEEREF…7
8AEZ RC44 Sailing…8
9AFX Capital…9
10Team Aqua (GBR…10
11RUS-7 Sail…11
12Katusha (RUS…12
13Synergy Russian…13
14Ironbound (USA…14

www.rc44.com

Fotogallery Carlo Borlenghi e Guido Trombetta:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here