SHARE

Marina di Pisa- Con la disputa della Coppa YCRMP e della Coppa dei Cento Anni 1912-2012, si è concluso il Campionato Primaverile-Trofeo Data Port organizzato dal Comitato Circoli Velici Toscani, prima parte di un’intensa stagione di regate.

Sabato è andata in scena la Coppa YCRMP, organizzata dallo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa e disputata su un percorso a bastone con un bel Maestrale intorno agli 8-10 nodi d’intensità. Ottima la prestazione dello Ziggurat 995 Graal di Giampiero Baldecchi, che si è aggiudicato la regata in overall e in classe Libera precedendo La Dolce vita e Blue Dolphin, mentre il Grand Soleil 37 Kryos di Giancarlo Campera è risultato il vincitore sia in classe Orc che in classe Irc, precedendo rispettivamente Tazmania e Ultravox in Orc e Canapiglia e Sea Biscuit in Irc.

In regata a Bocca d'Arno. Foto Fabio Taccola

Oggi, domenica, sotto un bel sole e con un Maestrale in aumento che ha toccato i 12 nodi d’intensità (359° la direzione del vento, ruotato a 290° verso la fine della prova), si è invece disputata la Coppa dei Cento Anni 1912-2012, organizzata dalla Lega Navale Italiana di Pisa per festeggiare il suo centenario, con più di 30 barche impegnate su un percorso a bastone (12 miglia in totale). A Nefertiti di Mambrini la vittoria in classe Libera su Mizar e Millenium Falcon, con Kryos di Campera ancora una volta primo in classe Orc e Irc su Canapiglia e Tazmania.

Il prossimo appuntamento della stagione del Comitato Circoli Velici Toscani è la Coppa Carnevale, in programma a Viareggio dal 23 al 25 marzo.

Le regate del CCVT, organizzate con la collaborazione della Federazione Italiana Vela e dell’Unione Vela d’Altura Italiana, sono sponsorizzate da Celadrin, brand di successo del Gruppo Pharmanutra, Data Port Solution Expert e Savino Del Bene Global Logistics and Forwarding Company.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here