SHARE

Miami, USA- Enfant Terrible domina il secondo appuntamento del circuito statunitense riservato ai Farr 40, evento di particolare importanza in vista del Mondiale di Chicago del prossimo settembre.

L’equipaggio di Alberto Rossi e del tattico Francesco Bruni, che nel corso del 2012 sarà sovente impegnato oltre Oceano proprio per preparare al meglio la partecipazione all’appuntamento iridato, ha regolato l’agguerrita concorrenza grazie a una serie priva di sbavature, impreziosita da ben sei successi di giornata. Un ruolino di marcia che ha permesso al team italiano di infliggere un distacco di ben tredici punti al migliore degli inseguitori, il tre volte campione iridato, nonchè vincitore della prima frazione del circuito, la Key West Race Week, Barking Mad di Jim Richardson e del tattico Bouwe Bekking. Veterano della classe anche il terzo classificato, Struntje Light di Wolfgang Schaefer e del tattico Ed Baird, già vincitore dell’America’s Cup nel 2007. In acqua non sono mancati altri volti noti della vela internazionale, come John Cutler e Cameron Appleton.

Francesco Bruni alla guida della tattica del Farr 40 di Alberto Rossi a Miami

Particolarmente soddisfatto del risultato Alberto Rossi, che nel corso della settimana è stato messo alla prova dalle mutevoli condizioni meteo: “E’ stata una settimana di regate fantastica. L’equipaggio di Enfant Terrible è stato perfetto e mi ha reso la vita facile, seppure si sia navigato nelle condizioni più diverse e impegnative passando dai 25 nodi e 3 metri di onda del primo giorno alle bonacce e mare piatto dell’ultimo. In ambedue le giornate abbiamo infilato una serie di primi a conferma del livello di professionalità dei miei ragazzi. Il tutto condito dall’impareggiabile regia di Francesco Bruni, che ha mantenuto alta la concentrazione fino all’ultima poppa dell’ultima prova, anche questa conclusa con un bel primo”.

Una dichiarazione ripresa da Francesco Bruni, volato a Miami da Auckland dove, assieme al team di Luna Rossa Challenge 2013, ha preso parte alla prima sessione di allenamenti in vista del debutto nell’America’s Cup World Series: “E’ stata una settimana da incorniciare. Abbiamo fatto pochissimi errori e i ragazzi sono stati eccezionali. Sono particolarmente contento perché questo evento l`abbiamo dominato dall’inizio alla fine, segnando un distacco sul secondo che nella classe Farr 40 è qualcosa di veramente raro”.

Nelle acque di Miami, a bordo di Enfant Terrible hanno regatato Alberto Rossi (timone), Francesco Bruni (tattica), Giovanni Cassinari (randa), Gaetano Figlia di Granara (trimmer), Paolo Mascino (trimmer), Giovanni Palamà (navigatore), Daniele Fiaschi (drizze), Iacopo Bagnaschi (grinder), Roberto Strappanti (aiuto prodiere), Alberto Fantini (prodiere).

La terza tappa del circuito statunitense riservato alla classe Farr 40 si svolgerà ad Annapolis, nella Chesapeake Bay tra il 24 e il 27 maggio.

Farr 40 USA Circuit Championship, Event 2
1. Enfant Terrible, A.Rossi, pt. 20
2. Barking Mad, J.Richardson, pt. 33
3. Struntje Light, W.Schaefer, pt. 38
4. Flash Gordon, H.Jan, pt. 45
5. Asterisk UNO, H.Gencer, pt. 51

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here