SHARE

Genova- (Mauro Giuffré) Il Campionato Intercircoli di Genova muove finalmente la classifica, aiutato da uno Scirocco leggero che ha consentito al Comitato di Regata di portare a termine una prova. Il sudest che aveva soffiato robusto durante la notte cala al mattino, lasciando un’ onda residua resa appena meno fastidiosa dai circa 8 nodi d’aria.

Alle 11 la giuria riesce a piazzare il campo con una boa di bolina per 165°, su un lato lungo circa un miglio. I primi a partire sono gli ORC dove manca all’appello il First 40.7 Padawan, impegnato nelle regate di Alassio. Partono bene l’X342 Elisa Due, IL J39 Scintilla e soprattutto il First 31.7 Equinoxe 007, che opta per la partenza in boa. Il Dufour 34 Sotto Vuoto, altra barca data tra le favorite, parte in barca comitato per poi optare per il lato destro del campo, scelta che si rivela dopo pochi minuti poco favorevole. Dall’altra parte Equinoxe 007 entra in un gran sinistro e vira sopravvento alla flotta, mentre Scintilla scappa in tempo reale.
Sotto Vuoto prova a rimediare all’errore iniziale virando e incrociando la flotta nelle retrovie per dirigersi decisamente a sinistra, una scelta tattica che darà i suoi frutti: in boa arriva primo Scintilla, seguita da Equinoxe 007 e subito dietro proprio Sotto Vuoto.

In Classe Libera vola il Dufour 414 Trophy Amelie, molto veloce in tempo reale, tallonato dall’Hanse 370 Charas II. Bene anche lo Stag 32 Wawe Dancer, barca veterana del Campionato Intercircoli.
Scintilla regata praticamente da sola, mentre tra i piccoli la lotta è più accesa: con poca aria e onda il passo di Equinoxe sembra però incontenibile, e la barca dell’armatrice Viola Annunziato guadagna praticamente su ogni lato. Sotto Vuoto prova a riaprire la regata rischiando scelte tattiche opposte a quelle del First 31,7 ma il risultato non è quello sperato: il Dufour paga i rischi e all’ultima bolina si fa sotto Elisa Due che, aiutata da un paio di errori in manovra dell’equipaggio di Fulvio Braga, supera in boa la barca della LNI Sestri Ponente. Le due barche fanno la poppa in parallelo, ma in boa Elisa Due con un spunto si libera dall’ingaggio e riesce a mettersi definitivamente alle spalle Sotto Vuoto in tempo reale, tagliando l’arrivo posizionato al traverso con un vantaggio di 23 secondi.

Scintilla vince in ORC 1-3, mentre nella combattutissima classe 4 la vittoria va, con merito, al First 31.7 Euinoxe 007 di Viola Annunciato, al momento con una marcia in più. Sotto Vuoto chiude secondo, Elisa Due terza; all’X342 non sono bastati i 23 secondi di vantaggio sulla linea per tenere dietro l’equipaggio di Fulvio Braga, forte di un rating migliore con vento leggero.
In classe libera 1 vittoria per Charas II; in Libera 2 affermazione di Wave Dancer e nella 3 si impone il j24 Walligator.

Nella Classe No Spi, dove regatano gli equipaggi più familiari ma non per questo meno agguerriti, vittorie per l’X-46 Aletheia, il Dehler 29 Obelix e lo Show 29 Teti. Appuntamento per tutti l’1 aprile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here