SHARE

Southern Ocean- Arriva da Telefonica il video più estremo sin’ora visto in questa edizione della Volvo Ocean Race. Il Volvo 70 di Iker Martinez è stato investito da due onde frangenti di altezza di dieci metri, che hanno spazzato il pozzetto, trascinando gli uomini di guardia e i timonieri (Jordi Calafat nella prima e Pablo Arrarte nella seconda) che sono rimasti agganciati alle cinture di sicurezza, senza neanche perdere il controllo. Il tutto in condizioni di vento a più di 40 nodi.

Un brivido al solo vedere queste immagini:

Per quanto riguarda la regata, che continua in modalità sicurezza per le prime tre barche e con Camper diretto in Cile, alle 16:08UTC di oggi Groupama era a 3971 miglia dall’arrivo e volava a 20 nodi di media con 50,4 miglia di vantaggio su Puma e 135 su Telefonica.

Il timoniere Jordi Calafat e gli uomini in pozzetto trascinati dal frangente. Foto Fructuoso

 

Il video della giornata:

E quest’altro da Puma, con la “vestizione” di Tony Mutter prima di una guardia:

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here