SHARE

Rimini- Inizia da Rimini la nuova avventura di Gaetano Mura, lo skipper sardo di Cala Gonone. Sarà infatti varato il prossimo sabato nel capoluogo romagnolo “Bet 1128 sailing team”, il Class 40 a bordo del quale lo aspetteranno tre anni di intense regate.

Il progetto, battezzato “Giro nel mondo”, porterà Mura a confrontarsi con gli altri velisti non soltanto in Mediterraneo con la Roma x Due, Around Sardinia, Middle Sea Race e la Giraglia. Infatti, dopo l’esperienza nel 2009 con la Mini Transat, regata in solitario lungo la rotta Francia-Brasile, altre traversate oceaniche lo aspetteranno: nel 2014 la Route du Rhum, sempre in solitario, lungo la rotta dei vecchi commercianti di rum che salpavano dalla francese Saint Malò per  raggiungere Pointe-à-Pitre, nell’isola caraibica di Guadalupa; la Jacque Vabre, in doppio, da Le Havre fino in Costa Rica; infine la Global Ocean Race.

Il Class 40 è stato progettato da Sam Manuard e costruito nel cantiere riminese di Bert Mauri, legato a Mura da una profonda amicizia e stima con cui collabora dal 2004.

Nel suo curriculum Gaetano Mura annovera cinque traversate oceaniche, di cui due in solitario. Negli ultimi anni si è dedicato a tempo pieno al circuito Mini 650 sia in Italia sia all’estero.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here