SHARE

Napoli- Due regate in condizioni dure, 18-2o nodi di Scirocco e un metro e mezzo d’onda nella prima prova e 22-24 nodi con due metri d’onda nella seconda, oggi a Napoli per l’avvio delle AC World Series. Le due prove sono state vinte rispettivamente da Oracle Spithill e da Emirates Team New Zealand, in entrambi i casi con notevole vantaggio. Non brilla Luna Rossa, che ottiene il sesto e settimo posto nella prima prova e il quinto e sesto nella seconda.

Il replay video della giornata:

Scuffia per Artemis alla terza boa di bolina della prima prova (puggiata fatale), con danni all’ala (domani regaterà dopo le riparazioni). “Ci aspettavamo sole e sette nodi di vento, invece 20 nodi, pioggia e onda”, ha detto Terry Hutchinson skipper di Artemis, “d’altra parte queste potranno essere le condizioni prevalenti a San Francisco, per cui bisognerà abituarsi…”.

Artemis ingavona in puggiata e va a scuffiare. Foto Borlenghi

Dean Barker dopo la prima giornata (3-1 per ETNZL)

James Spithill dopo la prima giornata (1-3 per Oracle Spithill)

Max Sirena sulle difficoltà tecniche di condurre gli AC45 con onda formata (Luna Rossa Swordfish oggi 7-5)

Francesco Bruni, che oggi compie 39 anni, dopo la prima giornata (Luna Rossa Piranha 6-6)

 

La classifica dopo la prima giornata

1. Emirates Team New Zealand, 3-1
2. ORACLE Racing – Spithill, 1-3
3. Team Korea, 4-2
4. Energy Team, 2-4
5. Luna Rossa – Swordfish, 7-5
6. Luna Rossa – Piranha, 6-6
7. ORACLE Racing – Bundock, 5-dns
8. Artemis Racing, dnf-dns
9. China Team, dnf-dns

Domani il programma prevede dalle 13:30 tre match race: Artemis vs China Team, Oracle Spithill vs Oracle Bundock, Team Korea vs Luna Rossa Piranha

A seguire altre due prove di flotta (a partire dalle ore 14:15)

 

La foto Gallery di Carlo Borlenghi con la scuffia di Artemis

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here