SHARE

Hyeres, Francia- Adesso si fa davvero dura per Diego Negri ed Enrico Voltolini. Doppo il 17esimo nrella terza prova (con una potenziale protesta che potrebbe peggiorare le cose) disputata oggi con vento forte oltre i 20 nodi, le due Fiamme Gialle sono al 21esimo posto in classifica, fuori al momento della qualificazione olimpica. Sono 5, infatti, le nazioni che le precedono tra quelle ancora non qualificate.

La prova di oggi è stata vinta dagli inglesi Iain Percy e Adrew Simpson, che si sono portati anche al comando della classifica (6-7-1) davanti ai brasiliani Robert Scheidt e Bruno Prada (7-2-6). I due equipaggi più quotati sono quindi già in testa al Mondiale di Hyeres. Terzi gli irlandesi O’Leary-Burrows (3-4-12).

Una clamorosa collisione oggi al Mondiale di Hyeres. Foto juergKaufman.com

Diego Negri ed Enrico Voltolini sono partiti bene ed erano alla prima boa di bolina tra i primi, ma in un ingresso in boa sono incorsi in una collisione con conseguente 720° di autopenalizzazione. Poi il recupero fino al 17esimo posto. Al momento non è ancora noto se vi sono state conseguenze in sala giuria per tale manovra, come dichiarato da Diego Negri nell’intervista a SailRev.tv:

I 4 posti ancora disponibili tra le nazioni non ancora qualificate al momento andrebbero a: la Nuova Zelanda con Pepper-Turner al 7°, la Danimarca con Hestbaek-Olesen al 9° posto, la Spagna con Echavarri-Rodriguez all’11° posto, l’Austria con Spitzauer-Habermueller al 13° posto. Davanti a Negri ci sono anche la Croazia, la Grecia e il Giappone.

Gli altri italiani: 27.Bortoletto-Vongher; 32.Nazzaro-Natucci.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here