SHARE

Viareggio- Vento forte, mare formato, il record d’iscritti e tanti colpi di scena hanno caratterizzato la XVII edizione del Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese. La regata costiera, organizzata dal Club Nautico Versilia, fa parte dell’intenso calendario agonistico del CCVT, il Comitato Circoli Velici Toscani che riunisce i principali sodalizi nautici dell’alta Toscana (Yacht Club Livorno, Circolo Nautico Livorno, Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, Lega Navale Italiana di Pisa, Lega Navale Italiana di Viareggio e Club Nautico Versilia).

33 le barche al via di questa regata di circa 56 miglia che si è sviluppata sulla rotta Viareggio-Isola del Tino-Shiplight Marina di Pisa, un percorso che quest’anno è risultato particolarmente impegnativo a causa delle condizioni meteo tutt’altro che facili (fino a 25 nodi di vento e un’onda corta e molto ripida) che hanno messo a dura prova l’intera flotta.

Una fase del Trofeo. Foto Taccola

Diverse, infatti, le barche che non hanno concluso la regata, mentre le altre hanno dovuto faticare non poco per riuscire a tagliare il traguardo dopo una navigazione molto impegnativa. Se in tempo reale, come da previsioni, è stato il Maxi Sagamore di Paoleschi a tagliare il traguardo, le vittorie con i compensi sono andate a Tazmania di Gonfiotti sia in Irc che in Orc (in entrambi i casi su Kryos di Campera e Ultravox di Podenzana), mentre Millenium Falcon di Bertolani si è aggiudicato il trofeo in classe Libera A (e in overall) davanti a Telepatia di Giusti, e Barrique di Garuglieri in classe Libera B su Graal di Baldecchi.

Domenica, durante l’affollata premiazione del Trofeo Ammiraglio Francese avvenuta presso il Club Nautico Versilia, si è svolta anche la premiazione del Campionato Primaverile Trofeo Dataport organizzato dal CCVT, vinto da Canapiglia di Hamon (overall e classe Irc), My Friend di Cardini (Libera A) e Graal di Baldecchi (Libera B). Le regate del CCVT, organizzate con la collaborazione della Federazione Italiana Vela e dell’Unione Vela d’Altura Italiana, sono sponsorizzate da Celadrin, brand di successo del Gruppo Pharmanutra, Data Port Solution Expert e Savino Del Bene Global Logistics and Forwarding Company.

1 COMMENT

  1. c’erano anche le femmine, le VeleRosa, a sfidare la sorte tra i flutti… hanno concluso la regata, nessun podio, ma la soddisfazione di avercela fatta!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here