SHARE

Olimpia, Grecia- Con l’accensione ieri della torcia olimpica, dal fuoco caro agli dei custodito a Olimpia, si è aperto formalmente il conto alla rovescia che porterà ai Giochi di Londra (Weymouth per la vela, dal 28 luglio al 12 agosto). Ed è proprio la vela a essere protagonista dello sbarco della torcia olimpica in Inghilterra, che avverrà il prossimo 19 maggio a Land’s End, estrema punta occidentale della Cornovaglia. Manco a dirlo, il primo tedoforo in suolo inglese sarà Ben Ainslie, attesissimo ai Giochi di Londra dove potrebbe conquistare il record assoluto di ori e medaglie olimpiche (attualmente è a 3 ori e un argento, contro i 4 ori di Paul Elvstrom e i 2 ori, un argento e 2 bronzi di Torben Grael). Il velista di Lymington è il più medagliato atleta attivo di tutti gli sport britannici e secondo di tutti i tempi dopo il canottiere Sir Steven Redgrave (5 ori e un bronzo tra il 1988 e il 2000) ed è considerato tra gli ambasciatori dei Giochi.

Le vestali di Olimpia accendono la torcia olimpica con il sacro fuoco

La portata dell’avvenimento è testimoniata dallo stesso Ben Ainslie in questo articolo scritto per il quotidiano The Telegraph.

Lo stesso Ben Ainslie è il protagonista più atteso della J.P. Morgan Asset Management Finn Gold Cup, che inizia oggi a Falmouth, sempre in Inghilterra, con la prima prova prevista per il 13 maggio. Ainslie, che ha già vinto per sei volte il Mondiale della classe Finn, unanimemente considerata una delle prove più dure nella vela sportiva, se la vedrà con quasi tutti i migliori, al massimo della forma a poche settimane dalle Olimpiadi. In acqua 94 velisti. Non ci sono italiani, dato che Filippo Baldassari ha scelto di concentrare la preparazione sul test event a Weymouth in giugno e sui Giochi Olimpici a inizio agosto. Nel British National che ha preceduto la Gold Cup Ainslie ha concluso secondo superato dal suo sparring partner Giles Scott.

Ben Ainslie sul Finn, Foto Deaves

www.falmouthfinnfestival.com/about/view/C1/the_finn_gold_cup

2 COMMENTS

  1. Buonasera,vorrei ricordare che Sir Redgreave nel canottaggio ha vinto 5 medaglie d’oro consecutive!Un cordiale saluto

    • Gentile Marco, ha ragione e in effetti lo stesso Ben Ainslie nel suo articolo che riportiamo si augura che Sir Redgreave sia l’ultimo tedoforo per l’inaugurazione dei Giochi. Un saluto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here