SHARE

Marina di Loano- Il 23enne marchigiano Filippo Baldassari (Fiamme Gialle) rappresenterà l’Italia ai Giochi di Londra nella classe Finn. La sfida è terribile, per la più “brutale” tra le classi ma Baldassari, cresciuto a 100 chilogrammi di muscoli, ha fatto notevoli progressi nell’ultimo anno di intense sedute tecniche a Valencia con il coach Luca Devoti.

Filippo Baldassari. Foto Borlenghi/FIV

L’intervista:

Il nostro video, con anche GoPro onboard:

Filippo Maria Baldassari
Società: Sezione Vela Guardia di Finanza – GS Fiamme Gialle
Tecnico: Luca Devoti
Baldassari soprannominato Pippide, è nato a Chiaravalle (AN) nel 1988. La prima barca su cui sale è il Laser, all’età di 14 anni. In questa classe prende parte a diverse regate in Italia e all’estero ottenendo una serie di ottimi risultati a livello giovanile tra cui il titolo di Campione del Mondo a squadre a Weymouth nel 2006. L’attività agonistica di Filippo sul Laser termina nel 2008 e l’anno successivo debutta nel Finn. In questa classe Baldassari ottiene il secondo posto ai Campionati Italiani Classi Olimpiche nel 2009 e il bronzo ai Campionati Mondiali nella categoria Juniores. A Riva del Garda si aggiudica la selezione interna FIV per la classe Finn.
Filippo è un amante della vita all’aria aperta e oltre alla vela pratica anche sci, ciclismo e basket. Nel tempo libero ama viaggiare, leggere libri gialli e andare al cinema dove preferisce vedere film storici e d’azione.
Data di nascita: 22 luglio 1988
Luogo di nascita: Chiaravalle (AN)
Peso: 99 kg
Altezza: m. 1,86
Stato civile: celibe
Altri sport: mountain Bike, sci e basket
Hobby: viaggiare, cinema (film storici e d’azione) e lettura (libri gialli)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here