SHARE

Bracciano- Gran divertimento per tutti alla seconda tappa della Volvo Cup D-One conclusasi oggi al Sailing Team di Bracciano. Dopo le due prove disputate oggi, con vento da Nord sui 10 nodi andato poi a calare fino a 4-5, la vittoria è andata all’argentino Agustin Zabalua (oggi 1-2 dopo l’1-3 di ieri) che ha preceduto il romano Andrea Gancia (2-6 dopo l’8-5 di ieri) e il genovese Alessandro Novi, vincitore della medal race finale con grande vantaggio sul secondo (11-9-21-1).

Zabalua conduce la flotta in bolina

La terza prova, disputata alle 11 del mattino con Tramontana calante sui dieci nodi tanto da costringere il comitato ad accorciare la regata alla seconda boa di bolina, è stata vinta da Agustin Zabalua davanti ad Andrea Gancia e ad Alessandro Poggi. Bene Andrea Magni, quarto, Michele Mennuti, quinto, e Giando Boglione, sesto.

La quarta prova, a punteggio doppio e non scartabile, vedeva quindi uno Zabalua favorito per la vittoria finale ma un’accesa lotta per la seconda posizione con tre timonieri in due punti: Magni, Boglione e Gancia. La regata veniva vinta, con un vantaggio notevolissimo, da Alessandro Novi (YC Italiano), davanti ad Agustin Zabalua, che così vinceva la tappa Volvo One. Terzo Giuseppe Pontremoli, quarto Luca Ievolella, quinto Alessandro Molla e sesto Andrea Gancia, che andava così a conquistare la seconda posizione overall. La terza piazza finale andava ad Alessandro Novi. Per la categoria Master vincitore è Andrea Magni, decimo overall, davanti a Dario Levi, undicesimo, e Guido Falciola, 16esimo.

Ben 27 i D-One iscritti a questa seconda tappa, con un deciso aumento della flotta, che ora si preparerà al prossimo appuntamento di Cattolica, 16-17 giugno, e al Campionato Nazionale di Porto Santo Stefano, previsto dal 20 al 22 luglio. La III edizione della Volvo D-One Gold Cup si disputerà ad Alassio dal 18 al 21 ottobre 2012.

Il video della giornata conclusiva:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here