SHARE

Les Sable d’Olonne, Francia- Marco Nannini conclude la Global Ocean Race secondo overall con Financial Crisis, Il Class 40 italo-slovacco ha conquistato il secondo posto dietro al vincitore Cessna Citation anche nell’ultima tappa Charleston-Les Sables d’Olonne.

Il velista torinese con formazione velica inglese ha dimostrato in questo giro del mondo di essere un grande marinaio e uomo di notevole spessore comunicativo.

Il suo messaggio: “Solo un brevissimo messaggio per dire che siamo arrivati a Les Sables D’Olonne, anche queste ultime ore della Global Ocean Race sono state piuttosto intense con un fronte che ci è passato sopra la testa questa mattina con vento con raffiche fino a 45 nodi. Per fortuna il cielo si è aperto e il vento è iniziato a calare mentre approcciavamo Les Sables dove abbiamo tagliato il traguardo intorno alle 6 ora lacale.

Essere oggi a Les Sables D’Olonne è una gioia immensa ed è difficile riassumere in poche parole il culmine delle emozioni che provo nell’aver portato a termine questa circumnavigazione. Non sono mancati momenti bellissimi come anche situazioni difficili, ma oggi conta solo il poter festeggiare con la mia fidanzata e con la mia famiglia la realizzazione di questo sogno: ringrazio infinitamente  tutti quelli che mi hanno sostenuto ed aiutato a realizzarlo”.

Marco Nannini e Sergio Frattaruolo dopo l'arrivo a Les Sables

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here