SHARE

Rio Marina- Da oggi all’8 luglio Rio Marina ospita la “X-41 ELBA GOLD CUP” manifestazione dedicata al monotipo maggiore del cantiere danese X-Yachts.
L’Elba Gold Cup conta su sei barche: Sideracordis di Per Vettor Grimani (campione mondiale 2012), la barca russa Technonicol (campione 2011), WB Five dell’armatore Gianclaudio Bassetti, Raggio Blu del Presidente del Club di Salivoli Stefano Bettini, Extra 1 del siciliano Giuseppe Massimo Barranco, Obelix di Fabio Pedrinola e Roberto Fossati.
Molti i professionisti tra gli equipaggi: Andrea Fornaro su Raggio Blu, Andrea Trani e Andrea Ballico su Wb Five, Gabriele Bruni e Lars Borgstrom su Extra 1, Salvatore Pavoni su Sideracordis.

Sideracordis. Foto Ranchi

La Classe ha introdotto, per la prima volta, una prova costiera, cosa che impegnerà gli equipaggi maggiormente sullo studio delle condizioni meteo e sulle scelte tattiche. La prova costiera sarà valevole per l’assegnazione del titolo “Trofeo Locman”.
Gli X-41 sono scafi veloci e agili che si trovano a proprio agio tra le boe, e per rendere più interessante la loro conduzione si è pensato di introdurre una prova che premiasse le performance sulla lunga distanza.
L’intero evento sarà reso possibile grazie all’impegno del locale Centro Velico Elbano e dal Yacht Club Marina di Salivoli, mentre la logistica della flotta sarà curata da Cantiere Rio Service, main sponsor della Elba Gold Cup. L’altro importante sponsor locale sarà Acqua dell’Elba.
Gli sponsor di classe sono Alpha Ropes, North Sails e Bienergy.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here