SHARE

Roma- Sport e sociale si incontrano nella regata 8Velando, evento nato dalla collaborazione fra la sezione di Lido di Ostia della Lega Navale, il Rotary Club Tevere e il Circolo Nautico Tecnomar.

La regata, oltre ad essere un appuntamento sportivo per gli appassionati della vela d’altura, è l’occasione per una raccolta fondi da destinare alla “I.A.R.F. Onlus” (International Academy and Funtioning, Health and Disability), un’associazione impegnata nella tutela delle persone disabili.

Fotografia aerea della sezione Lido Di Ostia della Lega Navale Italiana che ha organizzato la seconda edizione di "8Velando" insieme al Rotary Club di Roma Tevere

Alla regata sono ammesse tutte le imbarcazioni con lunghezza overall superiore a 6,99 metri e in possesso di un valido certificato ORC o IRC. Successivamente i partecipanti saranno divisi in classi in base al rating.

La regata si svolgerà su un percorso a forma di “8”, di circa 100 miglia: Ostia-Santa Marinella-Anzio-Ostia. Il segnale di partenza sarà dato sabato 14 luglio alle ore 10 nelle acque antistanti la Lega Navale di Ostia. Quindi gli equipaggi faranno rotta verso nord per girare la boa posizionata a Santa Marinella e ridiscendere poi verso l’altra situata di fronte ad Anzio. Infine dovranno tagliare la linea di arrivo posizionata a Ostia.

Sono ancora aperte le iscrizioni e il bando di regata, scaricabili al sito www.leganavale.it/ostialido.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here