SHARE

Fiumicino- Si è svolta domenica 22 luglio la manifestazione “Palio delle 12 terre”, organizzata dal Circolo Velico Fiumicino. Protagonisti gli Este 24 che si sono sfidati nelle acque antistanti Fiumicino.

L’evento, nato per festeggiare i 20 anni del Comune laziale, prevedeva due prove: gara gastronomica fra i migliori chef della zona e regata Este 24. A seguito di un sorteggio, a ognuno dei dodici territori del Comune di Fiumicino erano stati abbinati uno chef e un equipaggio.

Un momento concitato della regata. Condizioni meteo impegnative epr gli equipaggi partecipanti al "Palio delle 12 terre": onda formata di due metri e raffiche sopra i 20 nodi

La regata si è svolta su un campo a bastone (4 miglia) posizionato a sud del canale di Fiumicino, in una giornata caratterizzata da sole, vento sostenuto con raffiche oltre i 20 nodi, proveniente da 150° e da mare mosso con onda formata di 2 metri. A vincere in acqua è stato l’Este 24 di Umberto Ugolini, La Poderosa AGT, in rappresentanza del territorio di Tagliatella. Alle sue spalle Ricca D’Este di Marco Flemma, che rappresentava Passoscuro, e Gorditos di Paolo Brinati, legato a Palidoro.

Sabato è stata organizzata una regata di trasferimento di 24 miglia da da S. Marinella a Fiumicino,  vinta da Esterina di Pierluigi Capozzi.

I punteggi ottenuti nella gara gastronomica sommati ai punteggi della regata velica hanno decretato Tagliatella la località vincitrice del Palio 2012, alla quale l’assessore allo sport e cultura del Comune di Fiumicino, Giovanna Onorati, ha consegnato il Gonfalone.

www.cvfiumicino.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here