SHARE

Gaeta- Iniziato ieri a Gaeta il Mondiale Master 470. E chi poteva essere in testa alla fine della prima giornata, se non Pietro D’Alì, il più completo dei velisti italiani? Il grande velista-marinaio genovese ha infatti deciso di partecipare al Mondiale Master, insieme alla prodiera Roberta Iuvara, rinverdendo così la sua gioventù di 470ntista di alto livello (protagonista di memorabili sfide negli Anni Ottanta con i Montefusco, i Cassinari e molti altri equipaggi tricolori). Che Pietro D’Alì ami regatare su qualunque mezzo sia spinto da una vela, del resto, non è una novità, dal 470, alla Star, a un Dinghy, a un Coppa America, un Figarò o a un Open oceanico, barca che davvero ci auguriamo Pietrino riesca ad armare al più presto con un budget di livello.

D’Alì-Iuvara hanno ottenuto un 3-2-2 nelle prime tre prove. Bene anche i fratelli Ferrone, terzi dopo la prima giornata (2-3-5).

Pietro D'Alì e Roberta Iuvara con il loro 470 a Gaeta

La 470 Master’s Cup 2012 è organizzata dallo Yacht Club Gaeta “Egeo Vittorio Simeone”. L’evento, riservato ai migliori equipaggi maschili e femminili over 35 del doppio olimpico, vede al via 50 concorrenti in rappresentanza di 8 nazioni (Francia, Italia, Nuova Zelanda, Olanda, Romania, Russia, Svizzera e Ungheria).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here