SHARE

Weymouth, UK- Seconda giornata della Regata Olimpica a Weymouth. Vento ancora medio-forte tra i 13 e i 20 nodi sui vari campi. I nostri non decollano, con Angilella-Sibello nei 49er e la Clapcich nei Laser Radialcomunque in lotta per le posizioni che valgono la Medal Race. Nei Finn Filippo Baldassari sembra non reggere la pressione di un evento del genere ed è al momento in fondo alla classifica. Nei Laser Michele Regolo è 34esimo, più o meno al suo livello nella stagione.

La notizia del giorno è che, dopo 4 prove, Ben Ainslie, il velista più atteso dell’Olimpiade, ancora non è primo nei Finn, ma è addirittura terzo a 11 punti dal danese Jonas Hoegh-Christensen, tosto vichingo che pare nella settimana giusta. Equilibrio anche nelle Star, con Percy-Simpson in testa (oggi 3-2) approfittando di una giornata un po’ storta di Robert Scheidt e Bruno Prada (9-6).

La flotta dei 49er in regata oggi a Weymouth. Foto ISAF

Il dettaglio delle classi

Star day 2 Iain Percy e Andrew “Bart” Simpson ottengono un 3-2 che potrebbe rivelarsi decisivo in una giornata dove quasi tutti i rivali fanno alti e bassi. Gli inglesi, oro a Qingdao, sono ora in testa con 11-1-3-2, davanti ai norvegesi Melleby-Pedersen (7-5-2-4), agli svedesi Loof-Salminen (10-4-4-1) e ai brasiliani Scheidt-Prada (4-2-9-6). Quattro equipaggi in soli 4 punti…

Finn day 2 Se ne vedono di tutti i colori in race 4. Il finlandese Nirkko conduce per metà regata ma poi scuffia al cancello di poppa. Rafa Trujillo perde il timone e precipita da terzo a ultimo. Ainslie controlla Hoegh-Christensen che però alla fine passa e allunga in classifica, facendo tremare di paura tutto il Regno Unito che non crede al suo eroe SuperBen “solo” terzo dopo 4 prove. Ainslie ha un 2-2-6-12 contro l’1-1-2-7 di Jonas Hoegh-Christensen. Curioso il fatto che a contrastare Ainslie verso il record assoluto di medaglie detenuto da Paul Elvstrom sia proprio un ragazzone danese (che da parte sua comunque due Finn Gold Cup le ha già vinte, anche se è a digiuno di medaglie).

Secondo è il francese Jonathan Lobert (9-4-4-2), mentre si fa sotto anche lo sloveno Vasilj Zbogar, sempre costante (8-6-5-3). Domani altre due prove. Purtroppo Filippo Baldassari non sembra reggere la pressione di un evento del genere e si perde già in prima bolina, oggi fa un 24-21 che segue il 20-22 di ieri. Per lui, al momento, è ultima posizione. Forza Filippo, perché la velocità ce l’hai.

49er day 1 Giuseppe Angilella e Gianfranco Sibello iniziano l’Olimpiade con un 14 a cui segue un 11, che li colloca al momento in 14esima posizione. La Medal Race appare per loro un obiettivo possibile e non resta che sostenerli, come sta facendo anche Pietro Sibello, il primo dei loro tifosi. In testa sono i danesi Norregaard-Lang (ricordiamo che la Danimarca è la campione uscente dopo l’incredibile giornata di Qingdao, 4 anni fa) con 2-4. 2.von Gejier-During (SWE), 5-3; 3.Outteridge-Jensen (AUS), 8-1. Il favorito Nathan Outteridge si riscatta subito dopo l’ottavo della prima prova. Iker Martinez e Xabi Fernandez, attesi con curiosità visto che sole tre settimane fa concludevano la Volvo Ocean Race, iniziano con un 15 a cui fanno seguire un 6, ora sono decimi.

Laser day 1 Dopo due prove il fuoriclasse aussie Tom Slingsby mette subito distanza sugli avversari, è in testa alla generale con un 2-1, 2.Maegli (GUA), 1-10; 3.Stipanovic (CRO), 5-6. Il campione uscente Paul Goodison è solo 17esimo (10-23). Michele Regolo è 34esimo (31-35), purtroppo ai suoi standard dell’ultima stagione.

Laser Radial day 1 Doppietta della giovane irlandese Annalise Murphy, velocissima con vento forte. Estremo, come da previsione, l’equilibrio nella classe, con almeno 6-7 timoniere in lotta per le medaglie. Francesca Clapcich è 16esima (20-16), un risultato tutto sommato incoraggiante. Peccato per la seconda prova in cui ha pagato una brutta seconda bolina in cui è passata dal quinto al 17esimo posto. Classifica: 1.Murphy (IRL), 1-1; 2.van Acker (BEL), 3-2; 3.Bouwmeester (NED), 6-3; 16.Clapcich, 20-16

Tom Slingsby, il "crack" aussie dei Laser è già in testa alla classifica. Foto ISAF

Il dettaglio delle prove

Star, race 4 1.Loof-Salminen (SWE); 2.Percy-Simpson (GBR); 3.Mendelblatt-Fatih (USA); 6.Scheidt-Prada

Finn, Race 4 1.Birgmark (SWE); 2.Lobert (FRA); 3.Zbogar (SLO); 7.Hoegh Christensen; 12.AInslie; 21.Baldassari. Da segnalare che il danese aveva coplito la barca-pin in partenza ed era praticamente ultimo in avvio ma è riuscito a risalire fino a un settimo.

Star, Race 3 1.Pepper-Turner (NZL); 2.Melleby-Pedersen (NOR); 3.Percy-Simpson; 9.Scheidt-Prada (BRA)

Finn, Race 3 1.Slater (NZL); 2.Hoegh Christensen (DEN); 3.Potsma (NED); 6.Ainslie; 24.Baldassari, il giovane marchigiano purtroppo non riesce a inserirsi al livello dello scontro in atto a Weymouth pagando le sue incertezze in partenza. Il danese ha un 1-1-2 che fa paura a Ben Ainslie (2-2-6).

Laser Radial, Race 2 1.Murphy (IRL); 2.van Acker (BEL); 3.Bouwmeester (NED); 17.Clapcich (dopo che aveva girato al quarto posto la prima bolina)

Laser, Race 2 1.Slingby (AUS); 2.Fontes (BRA); 3.Foglia (URU); 23.Goodison (in crisi oggi); 35.Regolo

49er, Race 2 1.Outteridge-Jensen (AUS), 2.POR, 3.SWE, 6.Martinez-Fernandez, 11.Angilella-Sibello

Laser Radial, Race 1 1.Murphy (IRL), 2.Scheidt (LTU), 3.Van Acker (BEL); 20.Clapcich

Laser, Race 1 1.Maegli (GUA), 2.Slingsby (AUS), 3.Bernaz (FRA), 10.Goodison (GBR); 31.Regolo – Vento 13 nodi da SW

49er, Race 1 1.FRA, 2.DEN, 3.CAN; 14.Angilella-Sibello; 15.Martinez-Fernandez

 

Alessandra Sensini nell'ultimo allenamento a Weymouth. Foto Borlenghi

Il programma di domani 31 luglio

Da domani in regata Alessandra Sensini nell’RS:X femminile e Federico Esposito nel maschile.

“Partecipare all’Olimpiade è sempre una cosa fantastica, un momento particolare, un’impresa nella vita” – ha commentato Alessandra Sensini ai microfoni di sailrev.tv –  In questo quadriennio credo di aver fatto tutto quello che potevo fare: davanti agli ostacoli che ho incontrato ho sempre preso la decisione che mi pareva più giusta. Ho dovuto superare molte difficoltà e già il fatto di essere a Weymouth è molto bello. Sono qui per lottare.”

“Ieri abbiamo fatto un allenamento e oggi si è svolta la Practice Race – ha detto Paolo Ghione, tecnico FIV dell’RS:X – siamo pronti e domani vedremo. Unica novità della giornata per Alessandra, è il cambiamento della tavola per un problema con l’alloggiamento della pinna. Dopo la Practice Race la tavola è stata portata al controllo e non essendo conforme, il Comitato l’ha sostituita. La tavola fornita non era regolare, la pinna andava troppo dentro alla scassa e superava i limiti di conformità.” (fonte www.federvela.it)

Il programma del 31 luglio prevede:

Finn race 5 e 6

Laser race 3 e 4

Star race 5 e 6

49er race 3 e 4

Laser Radial race 3 e 4

RS:X F race 1 e 2

RS:X M race 1 e 2

Match Race donne day 3

 

Le classifiche

Finn

1 DEN 1 1 2 7 11 11
2 FRA 9 4 4 2 19 19
3 GBR 2 2 6 12 22 22
4 CRO 3 3 7 9 22 22
5 NED 5 10 3 4 22 22
6 SLO 8 6 5 3 22 22
7 NZL 7 11 1 6 25 25
8 SWE 17 5 14 1 37 37
9 FIN 11 13 8 5 37 37
10 GRE 4 21 10 8 43 43
11 EST 14 9 11 11 45 45
12 AUS 25
DNF
7 9 14 55 55
13 USA 10 15 13 17 55 55
14 RUS 13 8 22 15 58 58
15 ESP 12 12 12 23 59 59
16 CZE 19 18 21 10 68 68
17 CAN 16 23 16 13 68 68
18 TUR 18 14 18 18 68 68
19 BRA 15 20 15 20 70 70
20 AUT 6 19 23 24 72 72
21 POL 25
DSQ
16 17 16 74 74
22 UKR 21
RDG
19.7
RDG
19 19 78.7 78.7
23 CHN 25
OCS
17 20 22 84 84
24 ITA 20 22 24 21 87 87

Star

1 GBR 11 1 3 2 17 17
2 NOR 7 5 2 4 18 18
3 SWE 10 4 4 1 19 19
4 BRA 4 2 9 6 21 21
5 IRL 2 6 14 5 27 27
6 USA 6 14 5 3 28 28
7 GER 5 9 8 7 29 29
8 POL 9 3 12 10 34 34
9 FRA 1 13 10 11 35 35
10 NZL 15 8 1 13 37 37
11 GRE 3 16 7 12 38 38
12 CAN 16 10 6 8 40 40
13 SUI 13 7 11 9 40 40
14 DEN 12 11 13 15 51 51
15 CRO 8 12 16 14 50 50
16 POR 14 15 15 16 60 60

49er

1 DEN 2 4 6 6
2 SWE 5 3 8 8
3 AUS 8 1 9 9
4 POR 7 2 9 9
5 FRA 1 9 10 10
6 IRL 4 8 12 12
7 USA 6 10 16 16
8 NZL 9 7 16 16
9 CAN 3 16 19 19
10 ESP 15 6 21 21
11 GER 17 5 22 22
12 GBR 12 12 24 24
13 AUT 10 15 25 25
14 ITA 14 11 25 25
15 POL 11 14 25 25
16 JPN 16 13 29 29
17 CRO 13 17 30 30
18 FIN 19 18 37 37
19 GRE 18 20 38 38
20 BER 21
DNF
19 40 40

Laser

1 AUS 2 1 3 3
2 GUA 1 10 11 11
3 CRO 5 6 11 11
4 CYP 9 4 13 13
5 SWE 11 5 16 16
6 KOR 8 9 17 17
7 URU 15 3 18 18
8 BRA 17 2 19 19
9 NZL 12 8 20 20
10 FRA 3 21 24 24
11 EST 7 18 25 25
12 AUT 6 20 26 26
13 GER 14 12 26 26
14 ARG 20 7 27 27
15 SIN 4 25 29 29
16 GRE 13
DPI
19 32 32
17 GBR 10 23 33 33
18 CAN 18 15 33 33
19 POL 22 13 35 35
20 NED 33 11 44 44
21 BEL 19 26 45 45
22 POR 21 24 45 45
23 NOR 32 14 46 46
24 ISV 24 22 46 46
25 CHI 16 32 48 48
26 ESP 34 17 51 51
27 DEN 36 16 52 52
28 SLO 23 30 53 53
29 FIN 25 28 53 53
30 CZE 29 27 56 56
31 MNE 26 33 59 59
32 HUN 30 34 64 64
33 CHN 27 39 66 66
34 ITA 31 35 66 66
35 RUS 28 40 68 68
36 COL 40 31 71 71
37 TUR 43 29 72 72
38 LTU 37 37 74 74
39 USA 35 42 77 77
40 TUN 41 36 77 77
41 MEX 39 41 80 80
42 IRL 38 44 82 82
43 UKR 48 38 86 86
44 MAS 42 47 89 89
45 TRI 46 43 89 89
46 MON 44 45 89 89
47 VEN 45 46 91 91
48 THA 47 48 95 95
49 KGZ 49 49 98 98

Laser Radial

1 IRL 1 1 2 2
2 BEL 3 2 5 5
3 NED 6 3 9 9
4 FIN 4 6 10 10
5 USA 8 5 13 13
6 CHN 5 8 13 13
7 LTU 2 13 15 15
8 BLR 10 7 17 17
9 GBR 7 10 17 17
10 MEX 12 9 21 21
11 ESP 15 11 26 26
12 BRA 11 15 26 26
13 CRO 14 12 26 26
14 CZE 23 4 27 27
15 FRA 21 14 35 35
16 ITA 20 16 36 36
17 DEN 17 19 36 36
18 AUS 18 18 36 36
19 ARG 9 28 37 37
20 SUI 13 25 38 38
21 POL 16 26 42 42
22 SWE 25 17 42 42
23 CAN 22 21 43 43
24 GER 26 20 46 46
25 TUR 19 35 54 54
26 POR 32 22 54 54
27 NZL 31 23 54 54
28 NOR 30 24 54 54
29 GRE 28 29 57 57
30 GUA 24 36 60 60
31 SIN 34 27 61 61
32 JPN 29 32 61 61
33 PER 35 30 65 65
34 EST 27 39 66 66
35 ISR 33 33 66 66
36 RUS 37 31 68 68
37 URU 39 34 73 73
38 IOA 36 38 74 74
39 LCA 38 37 75 75
40 COK 41 40 81 81
41 ISV 40 41 81 81

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here