SHARE

Weymouth, UK- Che bello vedere Giuseppe Angilella e Gianfranco Sibello conquistare la medal race con un primo in regata 15, con cento metri di vantaggio sul secondo e molti di più sul campione olimpico Nathan Outteridge. Una regata splendida: gran partenza, bolina prepotente e gestione totale degli altri sette lati. Alla fine la Medal Race è conquistata, un obiettivo eccezionale per il 49er azzurro, viste le vicissitudini di questa classe con l’affaire Pietro Sibello protattosi per lunghi mesi e il poco tempo a disposizione per allenarsi. Invece, il timoniere palermitano, generoso ogni oltre considerazione, e il prodiere alassino, infilano un autorevole 5-1 nella giornata decisiva, quella del tutto o niente per entrare nella medal race.

Angilella-Sibello in poppa. Foto Borlenghi
Giuseppe Angilella e Gianfranco Sibello in azione. Foto Borlenghi

Vincere nel momento decisivo è segno di grande classe e gli azzurri ci riescono. Il primo a gioire sarà proprio Pietro, ma lo siamo anche tutti noi che proprio stimiamo questo equipaggio di “tre” uomini che si fanno voler bene. Bravissimo Giuseppe Angilella, tra i primi dieci (ma dopodomani si potrà lottare anche per un’ottavo posto) dell’Olimpiade. Bravissimo Gianfranco, capace di gestire con la sua esperienza una regata dalle tensioni esagerate.

L’oro, già prima della medal race di dopodomani, è già stato assegnato agli aussie Nathan Outteridge e Iain Jensen (oggi 1-3), l’argento ai neozelandesi Peter Burling e Blair Tuke. Per il bronzo lotta tra almeno 4 equipaggi.

Laser Parata finale per Tom Slingsby, che dopo aver bloccato Pavlos Kontides nel prepartenza passeggia fino all’arrivo per scuffiare la barca felice subito dopo aver tagliato la linea. Well done Tom, e complimenti anche a Flavia Tartaglini, la sua fidanzata. Argento al mitico Pavlos Kontides, prima medaglia olimpica nella storia di Cipro, e bronzo alla Svezia con Rasmus Myrgren.

Classifica finale Laser

1AUS212692(14)1111857.043.0
2CYP941124(12)7742071.059.0
3SWE11545(25)104910212
DPI
97.072.0
4CRO56(20)4318136151697.077.0
5NZL12817(18)171315338105.087.0
6GER1412(19)37819413102111.092.0
7GBR10(23)162491712986116.093.0
8URU1532827(30)693564136.0106.0
9GUA110713520710(21)2114129.0108.0
10FRA32169191121820(34)10153.0119.0
11ARG20751112231(50)
BFD
267162.0112.0
12ESP(34)171315261361729152.0118.0
13BRA172121910(27)2321165152.0125.0
14NED(33)1114711142651923163.0130.0
15SIN425262027(34)1021714179.0145.0
16NOR32141017155(50)
DNF
24820195.0145.0
17POL22138241815(28)112212173.0145.0
18EST718321812303118(39)187.0148.0
19DEN(36)1624823165232418193.0157.0
20AUT62022166282222(32)16190.0158.0
21HUN30(34)11123332114431193.0159.0
22POR212427(35)13183203413208.0173.0
23CAN18159311424(41)62938225.0184.0
24KOR89151435(50)
DNF
50
DSQ
281217238.0188.0
25ISV2422322317211626(36)22239.0203.0
26GRE13
DPI
192141(50)
DSQ
3315301519256.0206.0
27RUS28(40)3622241925162833271.0231.0
28CZE2927313432251134(37)11271.0234.0
29USA35423028162618833(44)280.0236.0
30MNE26333532223024(38)2324287.0249.0
31SLO233018333431(50)
DNF
252732303.0253.0
32CHI163225432017(50)
BFD
294429305.0255.0
33FIN25282330362220(42)3940305.0263.0
34BEL19262926293831(50)
BFD
4236326.0276.0
35ITA3135(46)10213243354330326.0280.0
36IRL38443936(46)4227272535359.0313.0
37TRI4643384028(47)34461426362.0315.0
38MEX394144(46)452929401142366.0320.0
39TUR432941(50)
DNF
3735441950
DNF
27375.0325.0
40COL4031372539413639(50)
DNF
37375.0325.0
41VEN45(46)3437413633443528379.0333.0
42LTU373733384337404331(46)385.0339.0
43CHN2739434542(46)32413041386.0340.0
44UKR(48)384231
DPI
384035363843389.0341.0
45TUN413640443139393345(48)396.0348.0
46MON44(45)4539404342324125396.0351.0
47MAS4247(48)47474437454045442.0394.0
48THA474847424445(50)
DSQ
374747454.0404.0
49KGZ(49)494948484838474649471.0422.0

470 M Grande risultato per Gabrio Zandonà e Pietro Zucchetti, che chiudono la settima prova con un ottimo ottavo posto arrivato dopo aver girato la prima bolina 26esimi, a causa di una penalità in partenza. Ora il 470 azzurro è quarto in classifica a 4 punti da terzo. Non è stato compromesso lo scarto, che era un 26. Segno ulteriore di velocità, visto che rimontare da 25 a 8 in una sola bolina è segno chiarissimo. Aveva ragione Gabrio che questa mattina, quando lo abbiamo incontrato, ci ha detto “piuttosto barcollo ma non mollo…”. Nella prova successiva, Gabrio Zandonà e Pietro Zucchetti concludono con uno splendido quarto la race 8 disputata con bel vento teso. Ora sono terzi in classifica a pari punti con gli argentini. Tutto aperto per Gabrio e Pietro.

Zandonà-Zucchetti in un lasco. Foto Borlenghi
1AUS3(9)21113525.016.0
2GBR2142341(6)23.017.0
3ITA6(26)186138472.046.0
4ARG5(24)391782270.046.0
5NZL(28)
DSQ
3541637975.047.0
6POR122165117(17)373.056.0
7FRA910116102(19)1178.059.0
8AUT14719416(24)1085.061.0
9CRO(28)
DSQ
139108515189.061.0
10SWE4681413914(24)92.068.0
11ISR(17)11171121451289.072.0
12ESP7812(27)2461013107.080.0
13GER13(17)13169101114103.086.0
14SUI111618(22)1412127112.090.0
15NED8519721(24)922115.091.0
16RUS211814135204(25)120.095.0
17USA1522103(23)23618120.097.0
18JPN1912(25)127112117124.099.0
19GRE147201518(28)
DSQ
2719148.0120.0
20KOR2314152420(25)208149.0124.0
21FIN221922171215(26)21154.0128.0
22CHN2015626(27)172226159.0132.0
23TUR1023(26)1822212316159.0133.0
24CAN(24)20212119191620160.0136.0
25RSA18(27)272026261315172.0145.0
26CHI(25)21232325181823176.0151.0
27IRL16252425152225(27)179.0152.0

Laser Radial Dopo una splendida Medal Race Oro alla Xu, CIna, argento alla Bouwmeesterm Olanda, bronzo alla van Acker, Belgio. La Murphy, che aveva iniziato con 4 primi, si ritrova fuori dal podio… Poverina, non camminava abbastanza in poppa. La Xu è il primo storico oro cinese nella vela a parte il windsurf. Addirittura ha eseguito una penalità nella prima poppa ritornando subito in testa. Complimenti a Francesca Clapcich che ha indovinato il pronostico, giudicando la Xu come la più fredda del quartetto.

Classifica finale Laser Radial

1CHN58(11)3541412246.035.0
2NED(6)345614361443.037.0
3BEL323(8)158183648.040.0
4IRL11118(19)210371063.044.0
5GBR7102221168(42)
BFD
48102.060.0
6LTU2139103(14)117761496.082.0
7FIN4615419(21)3216520115.094.0
8USA85121749(21)209812125.0104.0
9CZE(23)476212176121218128.0105.0
10MEX12961913(33)135131016149.0116.0
11ESP1511149(24)2359213125.0101.0
12AUS181810237(35)712422156.0121.0
13DEN1719822127(27)231111157.0130.0
14SUI132518141510(42)
BFD
141016177.0135.0
15BLR107231616131916(42)
BFD
18180.0138.0
16FRA2114191211(26)10192215169.0143.0
17CRO141222(25)172514131417173.0148.0
18SWE25175181424(29)29514180.0151.0
19ITA20162479(27)18252119186.0159.0
20NZL312321153531911(42)
BFD
9227.0185.0
21ARG9281328103012
DSQ
(35)2035220.0185.0
22POL162625212016222415(27)212.0185.0
23NOR3024(32)11231523211730226.0194.0
24SIN(34)272913281226181925231.0197.0
25BRA111527312517(42)
BFD
263034258.0216.0
26GER2620262418(42)
DNF
281542
DNE
21262.0220.0
27CAN222120(33)313225172428253.0220.0
28POR32221720272032(38)2824260.0222.0
29TUR1935163022382032(42)
BFD
20274.0232.0
30ISR333333(34)29334281826271.0237.0
31JPN2932312726(36)30222729289.0253.0
32GUA243634(39)38824332931296.0257.0
33GRE28293032(34)3415342332291.0257.0
34RUS373135353718313025(38)317.0279.0
35EST2739(41)3736636363136325.0284.0
36IOA3638382933371627(42)
BFD
37333.0291.0
37LCA38372838(39)2937372623332.0293.0
38URU3934372632(40)38313333343.0303.0
39PER35303636303933(41)3239351.0310.0
40ISV40(41)4041412235403541376.0335.0
41COK(41)403940402839393440380.0339.0

xxx

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here