SHARE

Castiglione della Pescaia- Assegnati al Club Velico Castiglione della Pescaia i titoli nazionali delle classi Vaurien, Flying Junior, Sunfish e Iso. La prima edizione del Campionato Nazionale Multiclasse, organizzata nelle acque di Castiglione, ha visto in regata un totale di 58 equipaggi suddivisi nelle quattro classi. Si è regatato con due campi di regata e percorsi a quadrilatero per agevolare la contemporaneità delle regate. Notevole il dispiegamento di mezzi del CVCP, con la partecipazione attiva dei ragazzi della squadra agonistica locale che hanno prestato la loro assistenza sia in acqua sia a terra.

Si è iniziato con venti medi giovedì per poi passare a Maestrale nella giornata di venerdì, Libeccio sabato e di nuovo Scirocco domenica. Intensità tra i 5 e i 28 nodi, quando (sabato) un groppo è passato sui campi di regata.

Il rientro “avventuroso” del Sunfish di Giulio Brini al termine delle regate di sabato a Castiglione della Pescaia. Foto Markus Wenk

Nei Flying Junior (19 iscritti) il titolo è andato a Zabrzewska-Corbellari (3-1-1-10), che hanno preceduto Del Zozzo-Del Zozzo e Besozzi-Rena.

Nei Vaurien (14 iscritti) successo per Olmo Cerri e Golinelli (1-5-2-1-1-1), che hanno preceduto l’altro promettente equipaggio Botticini-Stipa e Zampacavallo-Favro.

Nei Sunfish (20 iscritti) si conferma campione il romano Andrea Milla (1-4-1-1-1-dnc), davanti ai locali Giulio Brini e Umberto Valle.

Negli Iso (5 iscritti) titolo nazionale per Monciardini-Monciardini (1-1-1-1-1) davanti a Galli-Favaretto e a Mather-Zampieri.

Flying Junior in regata sullo sfondo del castello di Castiglione. Foto Wenk

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here