SHARE

Dun Laoghaire, Irlanda- Con l’arrivo di Musandam Oman Sail alle 00.54 di oggi, 6 settembre, si è conclusa la prima tappa del MOD70 European Tour, circuito riservato alla classe di trimarani one-design di 70 piedi. A vincere la tappa il team di Foncia (skipper Michel Desjoyeaux) che ha percorso le 1283 miglia da Kiel (Germania) a Dun Laoghaire (Irlanda) in 3 giorni 10 ore e 49 minuti. A una manciata di secondi dal primo classificato, ha tagliato il traguardo Spindrift racing dello skipper Yan Guichard (+31 sec), seguito da Groupe Edmond de Rothschild dello skipper Sébastien Josse (+1min 17sec).

Quarto ha concluso Race for The Water, il MOD70 di Steve Ravussin (+35min 16sec), quinto il team di Oman Sail (+ 1h 34m 51sec) che, come ha spiegato lo skipper Sidney Gavignet, si è trovato a navigare in un buco di vento perdendo così il vantaggio precedentemente acquisito su Race for The Water con a bordo Franck Cammas, il velista francese, fresco della vittoria della Volvo Ocean Race 2011-2012.

La prima tappa del percorso ha portato la flotta a navigare nelle più diverse condizioni meteo: dai venti forti che hanno soffiato nel braccio di Skagen a largo della Danimarca, ai venti leggeri incontrati nel Mare del Nord.

“E’ stata una tappa molto difficile, abbiamo incontrato le condizioni meteo più varie e testato la barca praticamente in qualsiasi condizione.” Ha commentato Brian Thompson, timoniere di Oman Sail “queste barche sono davvero favolose, ben progettate, ottimamente costruite e capaci di navigare velocemente con qualsiasi tipo di vento. Abbiamo raggiunto i 18 nodi di bolina mentre, con il vento al lasco, abbiamo toccato un picco di 36 nodi di velocità.”

Le barche torneranno in regata già da domani, il 7 e l’8 settembre sono infatti in programma le City Race e gli Speed Match nella Baia di Dublino. Alle 15.00 di domenica 9 settembre partirà invece la seconda tappa del Tour Europeo da Dun Laoghaire, in Irlanda, a Cascais, in Portogallo, dove l’arrivo della flotta è previsto per il 12 settembre. La seconda tappa si annuncia anche più impegnativa della prima, essendo in arrivo una bassa pressione con venti da sud ovest sui 25-30 nodi

Oman Sail e Foncia. Foto Lloyd Images

MOD70 European Tour, prima tappa da Kiel a Dun Laoghaire, 1238 miglia
1- Michel Desjoyeaux (FONCIA) – arrivo ore: 23h 19 ’09 del 5 sett. – 3d 10h 49′ 09
2- Yann Guichard (Spindrift racing) – arrivo ore: 23h 19 ’40  del 5 sett. –  3d 10h 49′ 40 (+31sec)
3- Sébastien Josse (Groupe Edmond de Rothschild) – arrivo ore: 23h 20 ’26 del 5 sett. –  3d 10h 50′ 26 (1min 17secs)
4- Steve Ravussin (Race for Water) – arrivo ore:  23h 54 ’25 del 5 sett. – 3d 11h 24′ 25 (+35min 16sec)
5- Sidney Gavignet (Musandam, Oman Sail) – arrivo ore: 00h 54 ’00 del 6 sett. –  3d 12h 24′ 00 (1h 34m 51sec)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here