SHARE

Punta Ala- Gli inglesi Tom Phipps e Nikki Boniface hanno vinto il Mondiale dei Dart 18 conclusosi oggi a Punta Ala presso il Circolo Velico Cala Civette. Solo una prova l’ultimo giorno, caratterizzato da pochissima aria, dopo la botta di Maestrale a 25 nodi di ieri.

Visibilmente soddisfatto il neocampione del mondo che ribadisce il successo ottenuto due anni fa a Weymouth (GB): «Grande settimana per noi. È stato un Campionato Mondiale molto avvincente che si è risolto solo all’ultima regata. Era la prima volta che venivo a Punta Ala e devo dire che mi sono trovato benissimo, sia per l’organizzazione sia per il campo gara: per tutti e cinque i giorni di regate ha visto venti di tutti i tipi. Sono contento di essermi riconfermato campione».

Una fase delle regate a Punta Ala. Foto James Taylor

 

Secondi i coniugi Roberts, Dave e Louise. Terzo posto per i francesi Wibaux, Thierry e Catherine, iridati nel 2004 a Lagos, Portogallo. Italiani leggermente sotto le aspettative. C’è da dire più per i danni che per le capacità: sia Paolo Meini e Francesca Contini sia Antonello Ciabatti e Luisa Nereu sono stati, rispettivamente ieri e l’altro ieri, vittime di incidenti che li hanno tagliati fuori dalla posizioni di vertice della classifica finale. Meini-Contini sono 19esimi e Ciabatti-Nereu 26esimi. Erano 93 gli equipaggi in regata.

Paolo Meini, campione nazionale in carica: «Oggi è andata tutto sommato bene. Dopo la botta di ieri non potevamo spingere di bolina, ma è stato un buon risultato. È stato il nostro ritorno nelle gare internazionali e ci siamo divertiti molto».

Antonello Ciabatti: «Tutto fantastico, barca splendida, mi spiace non essere riuscito a ingranare come avrei voluto». Luisa Nereu: «Flotta bella e divertente, la barca è stata piacevolissima, e il fatto che tutte le imbarcazioni abbiamo la stessa dimensione rende la competizione sana».

Con la premiazione si è conclusa così la stagione agonistica 2012 del Circolo Velico Cala Civette, l’associazione sportiva che opera all’interno del PuntAla Camping Resort.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here