SHARE

Porto San Giorgio- (Mauro Giuffré) Dopo il maltempo dei giorni scorsi, che aveva creato disagi durante gli ultimi preparativi, per il Mondiale 2.4 di Porto San Giorgio, manifestazione organizzata da Liberi nel Vento e dalla sezione della L.N.I. di Porto San Giorgio, si avvicina il momento delle regate. Sono 63 gli atleti che si contenderanno il titolo iridato fino al 22 settembre, regata di prova il 18 e prove ufficiali a partire dal 19. Presenza massiccia in gara per l’Italia con ben 21 atleti, è la nazione più rappresentata, che proveranno a sfruttare il vantaggio delle acque di casa per raggiungere un risultato importante e dare filo da torcere al campione del mondo uscente Stellan Berlin (SWE) .

Tra gli italiani presenti anche il campione nazionale 2012 Mario Gambarini (LNI Mandello del Lario) e il secondo classificato Fabio Vignudini (YC M. Cattolica), vincitore del titolo italiano IFDS. Al via anche il Presidente del Comitato Organizzatore del Mondiale 2.4mR Daniele Malavolta.

I 2.4 del Mondiale a Porto San Giorgio

Nel frattempo si sono svolte regolarmente le operazioni di stazza e per il 18 è in programma la cerimonia di apertura. La manifestazione è realizzata in collaborazione con il Porto Turistico Marina Porto San Giorgio spa, e con il patrocinio del Ministero del Turismo, Ministero della Difesa, INAIL, Capitaneria di Porto, Regione Marche, Prefettura di Fermo, Provincia di Fermo, Comune di Fermo e Porto San Giorgio, C.O.N.I., Federazione Italiana della Vela, Comitato Italiano Paralimpico.

1 COMMENT

  1. Un evento meraviglioso. Da disabile uditivo posso confermare che la vela è davvero una disciplina per tutti. Andare in mare senza udire nulla è, per me, uno sconvolgimento che si perpetua. Augurissimi ai 2.4 e a Porto San Giorgio!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here