SHARE

Porto San Giorgio- Prima giornata di regate a Poro San Giorgio del Campionato del Mondo Open 2.4 mR, che si concluderà sabato 22 settembre. Cielo velato con qualche sprazzo di sole e un vento leggero sui 6 nodi da sud-est hanno accompagnato i 90 concorrenti che si contendono il titolo iridato della classe 2.4mR dove atleti normodotati, disabili, uomini e donne competono ad armi pari in un unica classifica. Netto predominio della flotta proveniente dal Nord Europa che piazza 8 imbarcazioni nei primi dieci posti.

Un giro di boa al Mondiale 2.4

Migliore degli italiani il Campione Italiano IFDS Fabio Vignudini (Y.C.M. Cattolica) che chiude la prima giornata con 76 punti (17-43-16), mentre il Campione Italiano Assoluto, Mario Gambarini (GDV LNI-Mandello Lario) è in 35 posizione con 105 punti (42-26-37) preceduto al trentareesimo da Elena Polo d’Ambrosio (GDV LlNI-Milano) con 103(25-37-41) prima donna in classifica generale.

“Sono molto soddisfatta, dice Elena, perché, anche se il bello del Campionato del Mondo Open è quello di correre tutti insieme, è anche vero che il Mondiale è l’unica prova Open che assegna un premio speciale per la prima donna e quindi mi piace farci un pensierno anche se oggi, la favorita, l’Inglese, Megan Pascoe, è incappata in una squalifca alla prima regata che la penalizza molto in questa giornata inaugurale”.

Al comando lo svedese Lennart Heselius con 16 punti(1-8-7) a parimerito con il connazionale e Campione del Mondo in carica Stellan Berlin ((3-2-11).

Al terzo il finlandese Jan Fosborn che dopo un secondo e un primo posto è incappato in un quattordicesimo perdendo per un solo punto la leadership a favore dei due svedesi.

Soddisfatto per questa prima giornata il Presidente del Comitato Daniele Malavolta che dice:” Tutto ha funzionato a perfezione e l’aver concluso le tre regate in programma ci tranquillizza per i prossimi giorni. Al rientro ho visto facce soddisfatte e ho sentito commenti favorevoli sulla disposizione del campo di regata e sul lavoro svolto dal Comitato. Certo 90 barche sono tante e abbiamo assistito a dei giri di boa veramente ravvicinati”.

Domani previste tre regate con la partenza della prima alle ore 11.00. Previsioni meteo per la giornata, vento da NNW ruotante a N sui 20 nodi, cielo coperto con possibilità di piovaschi.

L’evento sportivo è realizzato con il Patrocinio del Ministero del Turismo, Ministero della Difesa, INAIL, Capitaneria di Porto, Regione Marche, Prefettura di Fermo, Provincia di Fermo, Comune di Fermo e Porto San Giorgio, C.O.N.I., Federazione Italiana della Vela, Comitato Italiano Paralimpico.
Sponsors della manifestazione sono: SOLLINI Accessori Calzature, CANDOCK.com Modular Floating System , Solettificio BICCIRE’, Aeroporto di Ancona Falconara, API Raffineria di Ancona, SOLGAS Fermo.
Sostengono l’iniziativa: INAIL Direzione Regionale Marche, Camera di Commercio di Fermo, Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, Rotary Club di Fermo, Centro Servizi per il Volontariato di Fermo.
Sponsors tecnici: Get-by, IGuzzini, Guldmann.
La manifestazione è realizzata in collaborazione con il Porto Turistico Marina Porto San Giorgio Spa.

www.24mrworlds2012.org

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here