SHARE

Marsiglia, Francia- Che bravi oggi Simone Ferrarese e il suo equipaggio (Pietro Mantovani, Leonardo Chiarugi e Alejandro Muscat) al Match Race France, sesta tappa dell’Alpari World Match Racing Tour in corso di svolgimento a Marsiglia. Il timoniere barese ha conquistato i quarti di finale dell’evento dopo essersi portato a 7 vittorie e 4 sconfitte nel round robin.

L’arrivo del martch race tra Simone Ferrarese e Damien Iehl, con il J80 italiano (sottovento) che precede quello francese di un paiod di metri. Foto Giordana Pipornetti

Abbiamo preso personalmente parte al match contro il francese Damien Iehl, disputato sui J80 in condizioni di onda molto formata e vento rafficato sui 15/18 nodi. Il match è stato vinto con appena due metri di vantaggio dal Ferrarese Racing Team dopo una bella rimonta nel corso della seconda bolina e non poche scaramucce nella poppa finale. Un successo che dimostra come un match race (e una regata) non siano mai finite e che l’atteggiamento mentale (davvero esemplare per coordinazione e positività nel caso del team italiano) a bordo è sempre decisivo in funzione del risultato.

Notizia di oggi le nuove ranking del Match Race ISAF, in cui il 23enne Simone Ferrarese è salito fino al 12esimo posto, suo miglior risultato in carriera.

Nei quarti di finale, previsti per giovedì, Simone Ferrarese affronta il neozelandese Laurie Jury (9-2 nel round robin).

In regata anche l’oro olimpico di Weymouth, la spagnola Tamara Echegoyen con il suo equipaggio, che ha concluso il round robin a 2-9 pagando ovviamente la sfida con i migliori equipaggi maschili, anche per il massiccio approccio fisico necessario in queste regate.

Il video onboard dell’appassionante match contro Damien Iehl:

Classifica finale del round robin

Qualifying Round
Laurie Jury929
Pierre-Antoine Morvan838
Peter Gilmour838
Simone Ferrarese747
Damien Iehl747
Keith Swinton656
Ian Williams565
William Tiller474
Björn Hansen474
Johnie Berntsson383
Adam Minoprio383
Tamara Echegoyen292

www.wmrt.com

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here