SHARE

Cannes, Francia- (Mauro Giuffré) Grande spettacolo a Cannes per l’apertura della XXXIV edizione delle Regates Royales – Trophée Panerai, manifestazione organizzata dallo Yacht Club de Cannes, in programma fino al 29 settembre, e riservata alle barche classiche.
Sono 85 gli iscritti alle varie categorie, suddivise in base all’armo, alla lunghezza e all’età, alle quali va aggiunto un nutrito gruppo di Dragoni, ben 43, che completano un entry list di assoluto livello.

Dopo il meteo incerto dei giorni scorsi, l’esordio delle regate è stato caratterizzato da una brezza proveniente dai quadranti meridionali non superiore ai 12 nodi, che ha garantito comunque lo svolgimento di una prova costiera per le barche classiche e prove a bastone per i Dragoni. A guidare la flotta delle classiche lo splendido Sahmrock V, J Class disegnato da Charles E. Nicholson e armato da Nick Ryan, che ha vinto con ampio margine in tempo reale ma non ha confermato la leadership in tempo compensato, vittoria che nel raggruppamento SOT è andata invece a Catleya di Fauroux-Lalanne-Hourez. Leonore di Brad Swain si è imposta nel gruppo Marconi over 15m, seguita da Skylark di Tony Morse e Manitou di Alex Tilleray. Tra i Marconi sotto i 15m vittoria per Cholita di Bruno Roma.

Nel raggruppamento delle Classiche si impone White Dolphin di Delplace-Stefani-Thouard-Stoklasek-Daumas, seguita da una delle bandiere della Marina Militare, Stella Polare, guidata da Marco Montella. Nella classe Vele Auriche si impone Avel di Nicolaj Draminsky, tra le Big Boat vittoria di Mariquita di Thom-Clerc.

Tre regate disputate invece nella classe Dragoni, che in classifica generale vede al comando i danesi di Blue Lady, Pehrsson-Nyqvist-Skafte Holm, seguiti dagli italiani di Cloud, Duca-Ponce-Berenger, e dai russi di Annapurna, Loginov-Shalagin-Statsenko.
www.regatesroyales.com/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here