SHARE

Chiavari- (Mauro Giuffré) Si è conclusa domenica nelle acqua di Chiavari la 44ma edizione della Coppa Dallorso, manifestazione, patrocinata dai Comuni di Chiavari e Porto Venere, che è stata supportata come sempre dalla Famiglia Dallorso. Per il terzo anno consecutivo ha collaborato TCI – Professional Lights Applications, azienda leader nel campo delle tecnologie innovative per l’illuminazione.

Le barche iscritte erano suddivise nelle classi IRC, ORC, Multiscafi e Libera, e sono state impegnate in due prove costiera, Chiavari-PortoVenere e PortoVenere-Chiavari.  Settanta i concorrenti che avevano fatto la preiscrizione, dei quali ne sono scesi in acqua circa cinquanta a causa delle previsioni meteo che, soprattutto nella prima giornata di regata, non promettevano nulla di buono.

Un’imprevista finestra meteo ha però portato vento da est intorno ai 15 nodi per il primo giorno, condizioni che hanno permesso a Itacentodue, Yacht2000 di Adriano Calvini (Yacht Club Italiano), prima imbarcazione giunta a Porto Venere in tempo reale, di battere il record del percorso Chiavari/PortoVenere (3 ore, sette minuti e 45 secondi) e di aggiudicarsi anche il Trofeo TCI messo in palio per la barca vincitrice in tempo reale..
La seconda prova, il ritorno a Chiavari, si è svolta in una giornata di sole, con mare calmo e venti deboli di direzione variabile.

Un momento della partenza da Chiavari

Questi i migliori dell’edizione 2012:

Classe Multiscafi: 1° Muffolo di Simone Romano (Sestri sul Mare ASD)
Classe Libera: 1° classificato e vincitore della Targa d’argento Nicola Dallorso: 1° Paladjn di Roberto Westermann (LNI Sestri Levante); 2° J Bes di Alberto Garibotto (LNI Chiavari);  3° Montpres di Paolo Montedonico (YCC); 4° Mo esce Anto’ di Antonio Mazzarelli (LNI Napoli); 5°  Sea of Fog di Bollero-Stabon (LNI S. Margherita Ligure)
Classe IRC: 1° Smigol di Federico Piccini (YCC); 2° Che Stress 3 di Giancarlo Ghislanzoni (Yacht Club Italiano); 3° Jeronimo di Enrico Bonzano (LNI S. Margherita Ligure); 4° El Chico di Daniele Fogli (YCC); 5° L’Escargot di Dino Tosi (CN Mandraccio)

Classe ORC: 1° classificato e vincitore della Coppa Challenge Dallorso: Bel Rebelot di Sergio Brizzi (YCC); 2° Capitani Coraggiosi 3 di Federico Felcini – Guido Santoro (YCC); 3° Free Spirit di Paolo Rossi (CV Erix)); 4° QQ7 di Hidroservice srl Rossi – Maffini (CN Marina di Carrara); 5° Farr Marmo di Alberto Franchi (CN Marina di Carrara).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here