SHARE

Genova- Nel Padiglione S, stand E19, Raymarine ha organizzato per domenica 7 ottobre, alle ore 15, un incontro con Andrea Mura, il grande velista sardo reduce da due importanti successi nella vela oceanica.

Infatti, dopo essersi aggiudicato la Twostar, la transatlantica da Plymouth a Newport, insieme a Riccardo Apolloni, con tanto di record assoluto di percorrenza tra l’Inghilterra e gli Stati Uniti, Mura ha replicato nella regata Quebec-Saint Malo, vincendo tra i monoscafi. Nell’occasione l’equipaggio su Vento di sardegna era formato da Apolloni, Tommaso Stella e Luca Tosi.

Mura in navigazione durante la Québec-Saint Malo. Vento di Sardegna, Open 50 di Felci Yachts, ha concluso la transat in quarta posizione overall, ma primo tra i monoscafi

Durante l’incontro saranno presentati anche alcuni video e foto inediti.

Ma Andrea Mura sarà uno dei protagonisti più attesi al Salone Nautico perché non sarà soltanto presente allo stand di Raymarine. Infatti sabato 6 ottobre, alle ore 20, riceverà il premio”Yacht Capital-Marina Yachting Award 2012″ nella sede dello Yacht Club Italiano.

Un ambito premio di riconoscimento attribuito al velista transoceanico Andrea Mura, prezioso punto di riferimento nell’ambito del panorama velico Internazionale, per i successi sportivi conquistati nelle recenti regate veliche transoceaniche intraprese nel corso dell’anno 2012. Come già scritto, a bordo di Vento di Sardegna ha stabilito il nuovo record nella Twostar percorrendo le miglia da Plymouth a Newport in 13 giorni 17 ore e 47 minuti; altro grande risultato è stato ottenuto in occasione della Québec-Saint Malo, tra il Canada e la Francia, in equipaggio che li ha visti prevalere tra i monoscafi stabilendo il nuovo record della classe 50 piedi in 11 gironi 15 ore e 59 secondi.
Al Presidente dello Yacht Club Italiano, Carlo Croce, il compito di aprire la serata e di conferire tale riconoscimento allo skipper sardo.

Giovedì 11 ottobre, invece, Mura parteciperà per la seconda volta alla II edizione di “Genova in Blu”, il programma di eventi collaterali dove protagonista è la vela e i racconti di mare. Per l’occasione saranno messe sotto i riflettori le rocambolesche imprese di regata intraprese nel corso del 2012 in ambito velico dallo skipper professionista.

www.raymarine.it
www.ventodisardegna.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here