SHARE

Genova- È stato ufficialmente presentato alla 52esima edizione del Salone Nautico di Genova il nuovo Marina del Gargano, struttura portuale gestita da MDL Marinas, società internazionale che ha già in gestione diversi porti dell’Inghilterra, due dell’Italia ( Marina de’ Cesari e il porto pugliese) e uno della Spagna (Sant Carles Marina) per un totale di 21 marina. Se i tempi dei lavori saranno rispettati, il marina sarà ufficialmente inaugurato ad aprile del 2013. Infatti, come fanno sapere dall’amministrazione, è stato costruito l’85% della struttura.

Tra i vantaggi proposti da MDL Marinas, spicca la possibilità per il diportista che beneficia di un posto barca in una delle marina gestite dal gruppo, di godere degli stessi servizi in tutte le strutture associate. Obiettivo del management è offrire un servizio integrato alla clientela che possa così trovare lo stesso standard di servizio anche in altri Paesi. I clienti MDL potranno visitare Marina del Gargano gratuitamente, poiché la Marina entrerà a far parte della zona 3 nel Freedom Berthing Scheme (Piano di Attracco Libero) permettendo quindi la possibilità di attracchi illimitati per i membri del Club Outlook, il club associativo di MDL Marinas.

Sarà inaugurato ad aprile 2013 il nuovo Marina del Gargano, gestito dalla società MDL Marinas che già amministra 21 strutture portuali tra Inghilterra, Spagna e Italia. Il porto pugliese potrà ospitare 700 imbarcazioni fino ai 60 metri di lunghezza

 

Jon Eads, Chief Operating Officer di MDL Marinas e Presidente di MDL Marina del Gargano, ha commentato: “Siamo lieti di essere stati scelti per dirigere Marina del Gargano. Siamo orgogliosi di presentare ufficialmente il porto durante il Salone Nautico di Genova, dettagliando i servizi forniti in questa nostra nuova ed entusiasmante area di sviluppo. L’espansione è per noi di MDL un grande passo avanti nel consolidamento della nostra posizione nel Mediterraneo e siamo impazienti di invitare i diportisti MDL a scoprire il nuovo porto turistico già dalla prossima primavera.”.

“Marina del Gargano è un’opportunità d’investimento unica – ha aggiunto Gianni Rotice, Presidente di GESPO, società pugliese costruttrice e finanziatrice del porto -. Il porto nasce da un’esigenza di ormeggi sul territorio ma anche come un elemento fondamentale per il rilancio del settore turistico di tutta l’area. L’impresa che stiamo per affrontare è ambiziosa, il porto sarà gestito per l’intera concessione da MDL Marinas. Marina del Gargano deve essere un’opportunità per promuovere lo sviluppo del territorio favorendo la crescita dell’indotto turistico. La presenza di MDL, gestore con esperienza 40ennale e con progetti futuri a lungo termine, garantisce che la nostra marina sarà un’eccellenza del diporto nautico mediterraneo aperta ai mercati internazionali.”.

Per la realizzazione di Marina del Gargano sono stati investiti 54 milioni di euro, 19 provenienti dal contratto d’area per Manfredionia e il resto impegnato da privati.

L’area cantiere e bunkeraggio del Marina di Gargano. Il travel lift è da 130 tonnellate

Situata nel Golfo di Manfredonia, Marina del Gargano è il nuovo porto turistico in grado di ospitare in transito e in maniera stanziale per tutte le stagioni imbarcazioni fino a 60 metri, contando su 700 posti barca per 270.000 mq di superficie totale. I pontili sono muniti di finger e mini finger di collegamento. I fondali vanno dai 2,50 metri ai 6,50 metri. L’area shopping e relax conta 80 attività, compresa anche una piscina.

www.marinadelgargano.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here