SHARE

Napoli- Con la disputa delle ultime due regate oggi a Napoli si è conclusa l’edizione 2012 delle Audi Sailing Series Melges 32. Nelle acque partenopee, dove nonostante le condizioni di vento leggerissimo il Comitato di Regata è riuscito a completare il programma previsto dal Bando, ad avere la meglio è stato l’equipaggio di Audi F.lli Giacomel supported by Eberhard (Pavesio-Benussi), che ha guidato la classifica per tutto il corso dell’evento e ha messo in fila Fantastica (Cirillo-Paoletti), vincitore del circuito 2011, e Robertissima (Tomasini Grinover-Vascotto), protagonista di un’altra ottima prova dopo essere entrato nella top ten del Mondiale disputato a Newport verso la metà di settembre.

Mascalzone Latino in regata a Napoli. Foto Gattini/BPlan

Valida come ultima frazione delle Audi Sailing Series Melges 32, la manifestazione, organizzata da B-Plan Sport&Events in collaborazione con la Classe Internazionale Melges 32 e con il Circolo Canottieri Napoli, ha incoronato il vincitore della classifica overall, cui sono andati il trofeo challenge offerto dai campioni uscenti di Fantastica e un orologio griffato Eberhard&Co, official timekeeper della stagione.

A imporsi, al termine di cinque tappe e trentasei regate, è stato Mascalzone Latino (Onorato-Wilmot). Lo scafo di Vincenzo Onorato, che dal 1980 non si toglieva la soddisfazione di essere premiato nelle acque di casa, ha gestito con determinazione il margine di vantaggio accumulato nei confronti di Fantastica e l’ha anticipata di 3 lunghezze. Il terzo gradino del podio è stato invece conquistato dagli uomini di Audi F.lli Giacomel supported by Eberhard, protagonisti di un finale di stagione in crescendo, culminato con i successi nelle frazioni di Malcesine e Napoli.

“Sono contento di aver vinto finalmente a Napoli – commenta entusiasta Onorato -. L’ultima volta ci ero già andato vicino con la Capri Sailing Week, nel 2009, ma proprio a Napoli erano 32 anni che non alzavo una coppa al cielo: nel 1980 infatti vinsi la Tre Golfi negli Half-Ton. E’ davvero una bella sensazione poter finalmente festeggiare davanti al pubblico di casa. Ed è stata una soddisfazione ancora più grande quella di poter condividere questo successo con i ragazzi Down dell’AIPD Roma con cui, una settimana fa, abbiamo disputato la Barcolana. Hanno così potuto vedere da vicino i Mascalzoni in azione anche in un week-end dove il vento si è fatto davvero desiderare”.

L’equipaggio di Vincenzo Onorato a Napoli ha potuto contare, oltre all’armatore-timoniere, sul solito Nathan Wilmot alla tattica, Flavio Favini alla randa, Andrea Ballico e Lorenzo De Felice alle scotte, Matteo Savelli alle drizze, Iztok Knafelc all’albero e Daniele Fiaschi a prua e sul coach Marco Savelli. Eccezionalmente assenti Alberto Bolzan e Stefano Ciampalini, impegnati nella 33ma Rolex Middle Sea Race.

Archiviato il circuito riservato ai Melges 32, B-Plan Sport&Events e il Circolo Canottieri Napoli si apprestano a unire nuovamente le forze in occasione dell’appuntamento più importante delle Audi Sailing Series: la Gold Cup dedicata agli Audi Melges 20. La manifestazione, in programma tra l’1 e il 5 novembre, vedrà al via una quarantina di equipaggi, provenienti in prevalenza da Europa e Stati Uniti.

Oltre ad Audi, a supportare le Audi Sailing Series sono la maison di alta orologeria Eberhard&Co, official timekeeper della stagione, e Musto, coinvolto in qualità di sponsor tecnico.

Audi Sailing Series Melges 32, Napoli
1. Audi F.lli Giacomel, 1-1-(7)-3-1-3-5-3, pt. 17
2. Fantastica, 5-3-2-(9)-4-4-1-1, pt. 20
3. Robertissima, (8)-4-3-2-5-1-4-5, pt. 24
4. Synergy GT, 2-2-6-4-6-(7)-2-6, pt. 28
5. Rush Diletta, (9)-8-5-7-3-2-3-2, pt. 30
Per consultare la classifica di tappa clicca qui.

Audi Sailing Series Meles 32, overall
1. Mascalzone Latino, pt. 130
2. Fantastica, pt. 133
3. Audi Fratelli Giacomel supported by Eberhard, pt. 151
4. Rush Diletta, pt. 162
5. Bribon Movistar, pt. 180
Per consultare la classifica del circuito clicca qui.

Audi Sailing Series Melges 32, albo d’oro
2009 – Uka Uka Racing
2010 – Calvi Network
2011 – Fantastica
2012 – Mascalzone Latino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here