SHARE

Lago di Como- Sono ripresi lunedì i lavori per l’installazione delle boe di emergenza sul lago di Como, poco dopo Tremezzo, secondo quanto previsto dal Progetto Navigazione Sicura. Grazie a queste 11 boe galleggianti, già segnate sulla carta nautica pubblicata on-line, un diportista sorpreso dal maltempo potrà essere facilmente raggiunto dai soccorsi in quanto ogni boa presente un proprio numero identificativo. Inoltre, consentono di ormeggiarsi saldamente senza essere sballotto lati in caso di repentini cambi meteorologici.

Nelle intenzioni del Consorzio del Lario e dei Laghi Minori c’è la volontà di installare su queste boe un software specifico che dia le previsioni meteo e altre informazioni utili.

Le boe di emergenza che il Consorzio del Lario e dei Laghi Minori sta facendo posizionare sul lago di Como saranno utili per aiutare i diportisti sorpresi dal maltempo. Grazie a un proprio codice identificativo, le boe saranno facilmente individuate dai soccorritori

In queste ore una chiatta sta completando le operazioni di installazione delle boe, precedentemente posizionate a Cernobbio e Tremezzina.

Sul nuovo sito curato dalla De Agostini e dal Consorzio sono state pubblicate la posizione delle boe e la carta nautica del lago, tratta dalla versione cartacea del portolano presentato nel 2010. Sul sito i diportisti possono trovare indicazioni su attracchi e porti, venti, pontili, oltre a informazioni turistiche e ricettive.

I contenuti del sito sono disponibili in italiano e in inglese.

portolanolagodicomo.it

WordPress database error: [Got error 28 from storage engine]
SELECT t.*, tt.* FROM wp_terms AS t INNER JOIN wp_term_taxonomy AS tt ON t.term_id = tt.term_id INNER JOIN wp_term_relationships AS tr ON tr.term_taxonomy_id = tt.term_taxonomy_id WHERE tt.taxonomy IN ('post_tag') AND tr.object_id IN (16069) ORDER BY t.name ASC

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here