SHARE

Portorose, Slovenia- Il Farr 40 Joe Fly domina la seconda tappa di ISTRA CHALLENGE, il campionato internazionale IRC in corso di svolgimento nelle acque slovene di Portorose. Nel week end si sono svolte due prove a bastone, con Bora leggera nella giornata di sabato, mentre la domenica una sciroccata con raffiche vicine ai 50 nodi ha obbligato i concorrenti a terra.

Joe Fly in regata a Portoroze

Su tutti ha dominato, con un primo e un secondo, il Farr 40 Joe Fly di Luca Antoniazzi con Marco Bodini alla tattica, che ha sempre condotto la flotta e tagliato primo in tempo reale il traguardo. Lo segue il First 40 Due R nel Vento di Roberto Reccanello, mentre Magia 3 e Calema si sono messe in bella evidenza nella prima prova. Al terzo posto in tempo compensato si è piazzato White Snake – con Branko Brcin alla tattica e l’olimpico Tomaz Copi al timone – il nuovissimo 33’ One Design disegnato da Andrej Justin che ha dimostrato di essere competitivo anche con il rating IRC.

Il nuovo monotipo 33 One Design progettato da Andrej Justin, già disegnatore dell’RC44 di Russell Coutts

L’esordio del nuovo monotipo, concepito per il match race, è stato uno degli elementi di maggior interesse per i velisti presenti, ma non il solo: una volta giunti a terra, infatti, gli equipaggi si sono cimentati in una divertente gara di go-kart, valevole anche per una speciale classifica combinata. Anche a terra il vincitore è stato il pigliatutto Joe Fly. Il programma sociale è poi proseguito a cena, con l’energetico blues rock del gruppo Twister McTitty. La classifica generale vede al comando Due R nel Vento seguito da Joe Fly e Magia 3.

Istra Challenge è un campionato internazionale IRC promosso da Creo M.S.C. con la collaborazione del Marina di Portorose e il supporto tecnico dello Yacht Club Portorose. Partner della manifestazione sono la società informatica Bludata e Beneteau Slovenia. La tappa finale dell’evento è in programma per il 24 e 25 novembre.

www.istra-challenge.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here