SHARE

Madeira- (Mauro Giuffrè) All’ultimo rilevamento delle 18 UTC del 13 novembre si rafforza la leadership provvisoria di François Gabart su Macif, che aumenta il suo vantaggio sul secondo, Bernard Stamm, fino a 51 miglia, mentre Armel Le Cleac’h in terza posizione è staccato adesso di 79 miglia. Mentre scriviamo il leader provvisorio tiene ancora una media superiore ai 9 nodi, mentre il grosso della flotta si trascina tra i 3 e i 6.

Sicuramente le ultime 24 ore sono state molto favorevoli a Gabart, che essendo leggermente più avanti degli altri non è stato risucchiato dalla bolla che ha raggiunto tutta la flotta, obbligando gli skipper a una progressione molto lenta. Il gruppo di testa si è spostato nettamente verso ovest per evitare le zone di vento leggero vicino la costa, in particolare nella zona di Gibilterra. Gabart sembra controllare per ora i suoi inseguitori, una tattica attenta da parte del ventinovenne navigatore francese, che in queste ore si sta avvicinando a Madeira.

François Gabart, protagonista delle prime 72 ore di Vendee Globe. Foto Macif

Alessandro Di Benedetto ha superato il polacco Zibgniew Gutkowski e adesso si trova al diciassettesimo posto. La sua posizione, il più a est, tuttavia non ci sembra particolarmente favorevole in base alla previsioni meteo: il nuovo flusso d’aria che sopraggiungerà sul grosso della flotta è in arrivo nelle prossime 24 ore da NW, in rotazione con rinforzo da W fino a 30 nodi. Difficile per Di Benedetto agganciarlo, mentre è più probabile che Team Plastique si troverà invece a bolinare con aria più leggera da sud.

Il video da Gabart:

François Gabart et Macif passent le front di VendeeGlobeTV

www.vendeeglobe.org

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here