SHARE

Saint Lucia- Prosegue l’ARC 2013. Nella classe Racing RORC alle 20:25 di domenica sera è passato a condurre l’Akilaria 40 austriaco Vaquita di Christof Petter, che ha scelto di navigare su una rotta molto più settentrionale rispetto al grosso della flotta. Vaquita è a 1.024 miglia dall’arrivo. Secondo è lo Swan 80 italiano Berenice by TWT di Marco Rodolfi, che si trova a 1.054 miglia. In tempo compensato tra i Racing il leader è ancora il Felci 61 italiano Tyke di Marco Serafini, che si trova a 1.183 miglia dall’arrivo.

Vista dalla testa d’albero di Berenice by TWT

Questo il diario di bordo inviato sabato pomeriggio da Berenice by TWT:

“Finalmente un po’ di mare piatto.
Le condizioni dalla notte di venerdì sono diventate decisamente più comode, il vento è tra i 10 e 13 nodi e il mare abbastanza calmo. Venerdì qualche ora di poco vento ma poi subito i ragazzi hanno issato il code 0 che li ha fatti viaggiare a più di 10 nodi per gran parte della notte. Da sabato mattina il vento è più da sud e navighiano con il fiocco a prua, sempre sopra i 10 nodi.
L’avversario di Berenice per la vittoria in tempo reale, che naviga molto più a nord, ha finalmente subito una battuta di arresto e ora cammina a qualche nodo meno.
Le condizioni che si prevendono per i prossimi giorni sono molto incerte. L’Aliseo non sembra stabilizzarsi e i ragazzi saranno quindi costretti a valutare costantemente le scelte perché ogni previsione è dubbia.
Stanno comunque raggiungendo una zona di alta pressione dove troveranno scarsa intensità del vento… occhi aperti in cerca di qualsiasi refolo di vento.
Ieri Berenice by TWT ha superato la metà della regata e restano da percorrere 1200 miglia”.
http://www.worldcruising.com/arc/eventfleetviewer.aspx

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here