SHARE

Fort Lauderdale, USA- Va all’americana Argo la Melges 32 Gold Cup 2012 conclusasi ieri in Florida. Due i piazzamenti da podio per i team italiani in gara. Dietro ad Argo (tattico Cameron Appleton), al secondo posto ha concluso il team di Robertissima dell’armatore Roberto Tomasini Grinover (tattico Vasco Vascotto), mentre Bombarda Racing dell’armatore Andrea Pozzi (tattico Lorenzo Bressani) si è classificata al terzo posto a soli due punti dal secondo. Quarto il terzo team italiano iscritto, quello di Fantastica, dell’armatore Lanfranco Cirillo (tattico Michele Paoletti).

Bombarda in Florida. Foto Dunigan

La Melges 32 Gold Cup 2012 si è conclusa dopo 8 prove disputate in condizioni meteo estremamente impegnative con venti che hanno soffiato dai 15 ai 25 nodi e onda molo formata che ha superato i tre metri d’altezza nei tre giorni di evento. La situazione meteo ha reso dunque il campo di regata molto difficile sotto il profilo della tattica e ha messo a dura prova gli equipaggi dal punto di vista fisico.

Al termine dell’evento, Andrea Pozzi, armatore di Bombarda Racing, ha espresso tutta la sua soddisfazione: “Siamo contenti del terzo posto, soprattutto considerando l’alto livello dei team in gara e il valore internazionale della competizione. Era la prima volta che il team regatava nel nuovo assetto, con Lorenzo Bressani alla tattica e Federico Michetti team manager e tailer a bordo. Siamo sempre stati tra i primi della flotta vincendo anche una prova nella seconda giornata. Un’ottima conclusione dunque per quella che è stata la stagione d’esordio di Bombarda Racing in una classe molto competitiva come quella dei Melges 32. Questo risultato è la conferma che stiamo lavorando nella direzione corretta e che ci sono tutti i presupposti per crescere ulteriormente e guardare alla prossima stagione agonistica con le giuste ambizioni.”

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here