SHARE

Verona- A distanza di quattro anni dal suo libro d’esordio, “Mai Stracc”, la casa editrice veronese Il Frangente ha pubblicato la nuova fatica di Andrea Pestarini, esperto navigatore oceanico: “La traversata atlantica: preparazione, tecniche e rotte di un navigatore oceanico“.

Questo libro è il risultato di una lunga esperienza di navigazioni oceaniche compiute a bordo del suo Mai Stracc, un Westerly 36, con il quale ha circumnavigato il mondo a partire dal 1995. Dopo le 15 traversate dell’Atlantico, nel 2002 decide di tuffarsi nel blu dell’Oceano Pacifico fino a raggiungere la costa dell’Alaska con i suoi iceberg. Da lì Pestarini mette prua verso l’Antartide, coronando il sogno di veleggiare attraverso il continente di ghiaccio.

E in questo volume il lettore potrà trovare utili consigli di cui beneficiare per prepararsi al meglio alle navigazioni più impegnative. Infatti l’autore, forte dell’esperienza maturata in tutti questi anni, spiega in modo semplice e pratico ogni aspetto tecnico e umano, cominciando dalla scelta e dalla preparazione della barca (attrezzature, cambusa, impianto elettrico, elettronica e strumentazione di bordo, motore). Tra gli altri temi trattati: preparazione dell’equipaggio; sicurezza a bordo e prevenzione; pianificazione del viaggio valutando le possibili rotte per la traversata verso i Caraibi e per il ritorno, con le relative note sulla meteorologia e gli scali lungo il percorso.

Infine ad arricchire il libro sono presenti le illustrazioni di Martina Francesconi.

 

 

 

Scheda del libro:
Autore Andrea Pestarini
Codice MF 37
Editore Edizioni il Frangente
ISBN 978-88-98023-21-9
Edizione I edizione 2012
Lingua Italiano
Pagine 128 illustrate b/n
Formato 170 x 240 mm
Rilegatura Brossura
Prezzo € 18,00

www.frangente.com

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here