SHARE

Anzio- Si chiude con una giornata di sole timido e vento prima leggero e poi svanito, con regate annullate, la prima parte del campionato invernale di Anzio-Nettuno. La giornata era iniziata con un vento da Ovest di 7 nodi, sceso a 5 nodi al momento della partenza delle imbarcazioni delle Classi Altura, e quindi a 4 nodi per la partenza della classe J24. A complicare le cose anche il mare mosso per un’onda lunga da Ovest, e la corrente contraria.

anzio nettuno 1

Dal punto di vista dei risultati le classifiche restano invariate: con 2 prove disputate dalle Classi Altura e 4 dai J24. Questi i primi di ogni raggruppamento.

Classi Regata 1-2: 1) Raggio di Sole 2 (Luciana Fiumara, Nettuno YC); 2) Mon Ile (Gianrocco Catalano, RCC Tevere Remo); 3) Elena Celeste (Massimo Morasca, CV Roma)

Classi Crociera 1-2: 1) Frinky (Frinchillucci, CV Roma); 2) Jean Jack The Dreamer (Giovanni Maglikonico, Circeo YVC); 3) Villamar (Riccardo Paschina, CV Roma)

Classe Half Tonner: 1) Elena Celeste (Massimo Morasca, CV Roma); 2) Loucura (Fabrizio Gagliardi, CV Presidenza del Consiglio); 3) Rangiriri (Claudio Massucci, RCC Tevere Remo)

Classe ORC C: 1) Elena Celeste (Massimo Morasca, CV Roma); 2) Cocoon (Alessandro Carocci, Nettuno YC); 3) Marlin Blu 2 (Franco Cesarini, CV Roma)

Classe J24: 1) Budapest Bank (HUN 11, Litkey Farkas); 2) Punto J (Ignazio Bonanno, Marina Militare); 3) Stoccafisso (Luigi Ravioli, LNI Anzio)

www.invernaleanzionettuno.it/index.php/invernale.html

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here